Alla Scuba Frosinone il Torneo “Città di Pesaro”. I ciociari battono 77- 46 l’Olimpia Pesaro

11 gennaio 2012 0 Di redazionecassino1

Tempo di tornei natalizi per i giovani della Scuba Frosinone, che in questi giorni si stanno preparando al ritorno della stagione agonistica, partecipando a tornei in giro per l’Italia. Nei giorni scorsi, ad esultare sono stati i ragazzi dell’Under 14, che hanno portato a casa il Torneo “Città di Pesaro”. Grande Scuba, infatti,  nella finale del torneo Under 14 della cittadina marchigiana, e niente da fare  per i padroni di casa  dell’Olimpia Pesaro che si sono arresi ai ciociari. Partono subito forte i giallo azzurri che con un primo quarto perfetto (28-6) mettono in ghiaccio la partita,   gestendola nei tre quarti restanti. Il finale segna un eloquente 77-46 che la dice tutta sulla qualità di gioco espressa dalla Scuba  che porta così a casa questo ennesimo successo che va ad arricchire una  già ricca bacheca (Questi i tabellini della gara: Scerrato 6, Fracassa 14, Andrei, Toti, Campoli 2, Pondri 10, Pagliarella 6, Ceccarelli, Bussiglieri 13, Giugliano 24, Grazzini 2).

Torneo con luci ed ombre, invece, quello dell’under 13 frusinate al torneo “Iaia” di Palestrina. Nel girone eliminatorio subito una sconfitta con  la SMG latina  maturata dopo una partita gagliarda, con gli scubini a creare grossi problemi ai pontini che riuscivano ad avere la meglio negli ultimi 2 minuti. Nella seconda giornata, invece,  facile vittoria  sui padroni di casa di Palestrina in una partita senza storia. Nel match decisivo contro Cecina una sconfitta di 8  punti (60-68),che ha relegato la Scuba alle semifinali dal 5° all’ 8°posto. Semifinale di consolazione senza storia contro i cugini del Ferentino (88-25) e sconfitta contro la Tiber (49-62) che  vale il 6° posto finale. Sarebbe bastato poco per avere maggiori soddisfazioni .

Spazio infine anche per i più piccini. Gli Aquilotti della Scuba Frosinone, infatti,  stanno partecipando  al 7° Torneo della Befana  “V Memorial Sandro Cordoni”, che si sta svolgendo  nelle città di Rieti e Contigliano dal 5 all’8 gennaio. Un torneo importante a livello giovanile, che sarà il primo impegno fuori da casa per i piccoli scubini, e che vede la partecipazione di tante realtà cestistiche affermate di Lazio e Campania. Le giornate di Rieti e Contigliano saranno anche l’occasione per l’organizzazione di un asta di  beneficenza.