Banda larga, Patrizi (Pdl): “Il progetto creerà sviluppo e occupazione”

13 gennaio 2012 0 Di admin

“Sono convinto che il progetto legato alla diffusione della ‘banda larga’, presentato nei giorni scorsi all’Asi di Frosinone dal presidente Arnaldo Zeppieri, alla presenza del presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mario Abbruzzese, darà una spinta propulsiva all’economia ed allo sviluppo del nostro territorio. La banda larga è una importante infrastruttura, attesa non solo dalle imprese della provincia di Frosinone, ma anche da molti cittadini. Come esponente politico mi premeva sottolineare che da parte mia e di tutto il gruppo del Pdl, ci sarà la massima apertura e collaborazione affinché si continui a percorrere la strada dell’incremento tecnologico. Ho letto proprio in questi giorni che alcuni esperti statunitensi hanno condotto uno studio nel quale dimostrano come ogni 10% di aumento di penetrazione della banda larga aumenta la ricchezza di un paese, in termini di Pil, dell’1%, e che ogni 1000 nuovi utenti collegati creano 80 nuovi posti di lavoro. Quindi, chi decide di investire sulle nuove tecnologie porta avanti un’iniziativa che condurrà il territorio ad uscire dalla crisi creando nuova occupazione e ponendo le basi dell’economia del prossimo futuro. E’ per questo che mi preme ringraziare Arnaldo Zeppieri e Mario Abbruzzese che, prima di tutti, hanno compreso l’importanza di intercettare fondi comunitari utili per realizzare opere infrastrutturali che possono rappresentare un volano di crescita per la nostra provincia. Ecco perché voglio esprimere un sentito plauso all’iniziativa del consorzio Asi e della Regione Lazio, che si sono fatti promotori del progetto di posa degli 85 chilometri di fibre ottiche, che a breve saranno a disposizione del territorio”. Lo ha dichiarato Giuseppe Patrizi, capogruppo del Pdl all’Amministrazione provinciale di Frosinone.