Dall’Ungheria Viktor Orban indica la giusta strada contro la “morsa” dell’Ue

Potrebbero interessarti anche...

10 Risposte

  1. nemo profeta ha detto:

    Brava Ungheria!
    Tutti i Paesi europei dovrebbero prenderla ad esempio, mandando aff…. banchieri e finanzieri.
    Scommettiamo che Orban farà la fine di Heider il già, dimenticato dai più, Premier Austriaco?

  2. lux ha detto:

    Finalmente un esempio di politica illuminata, che fa gli interessi del popolo e che rompe le uova nel paniere dei banchieri e dei loro scagnozzi seduti sulle poltrone di Bruxelles. Spero tanto che sia l’inizio di una nuova primavera dei popoli, quando fiorirono le costituzioni e i diritti inalienabili dei popoli. Purtroppo tutte le cose belle durano poco e le persone giuste vengono fatte fuori (estromesse o uccise). Chi sa se in nome della “democrazia” europea non vadano a bombardare anche l’Ungheria.

  3. Mikahel ha detto:

    Quanto ci metteranno ad ordinargli di obbedire in stile Londra o Oslo anche per l’Ungheria?
    Comunque complimenti per il coraggio a Orban, sicuramente ne trarrà vantaggio, se non ora dopo!

  4. MarcoB ha detto:

    Il male bussa sempre alla porta finché non trova il modo di entrare in casa. Perciò Omer si aspetti dure e violente reazioni da chi il male rappresenta, principalmente le chiese cosidette cristiane, che soggiogano gli Stati e l’economia mondiale

  5. Andi ha detto:

    Articolo delirante, mi dispiace ma è una interpretazione di pura fantasia… ma Max Latempa è mai stato in Ungheria in questi mesi, che fonti ha ? Orban è un Putin mignon, che vuole una costituzione e leggi “cristiane” (@ MarcoB : ?) Orban vale i Kaczynski in Polonia, ultrà religiosi. E’ un populista nazionalista a cui non importa nulla dell’UE, disponibile ad essere grande amico delle banche a patto che gli permettano di giocare con la grande Magyarorszag, Trianon etc.

  6. Mirto Paris ha detto:

    VERAMENTE DELIRANTE QUESTO ATRICOLO!!! Questo Orban è un neo-fascista-nazzista.Gli ungeresi si accorgeranno tra poco chi è costui. Di tante cose abbiamo bisogno in EUROPA tranne che di biechi personaggi come ORBAN

  7. ferenc horvath ha detto:

    Sono un cittadino ungherese e vivo a Torino per lavoro. Sono contento che un articolo parla della nostra situazione e veramente non capisco come si può giudicare senza capire cosa vuole popolo ungherese. Viktor Orbàn ha vinto le elezioni e la grande maggioranza del popolo ungherese è con lui. Chi parla di dittatura non sa cosa sia la dittatura. Noi abbiamo vissuto sotto i russi ed i comuisti e vi assicuro quello era dittatura. Ora europa vuole imporre le sue regole in Ungheria e noi dobbiamo difendere la nostra libertà. Andi e Mirto Paris voi dovete usare vostra rabbia per difendere quello che sta succedendo in Italia e quello che bruxelles vi dice di fare. In Ungheria protestano solo giornalisti e giudici, una piccola parte. Popolo è con Orbàn.
    Questa è la vera democrazia. Se Orbàn sbaglierà gli ungheresi non voteranno più lui.
    Ricordate che Kaczynski in polonia è morto in strano incidente aereo e Haider in austria è morto in incidente di macchina.
    Poi cosa c’è di male nel difendere la cultura tradizionale di un paese? Combattiamo massificazione della cultura e la libertà di decidere il futuro di Ungheria. Difendiamo la nostra libertà economica. Questo dovrebbe preoccupare anche vostra situazione. Il Presidente Monti non è eletto dal popolo ma vi sta imponendo la sua politica. Questa è democrazia che vi piace?

  8. MARIO ha detto:

    QUESTA E’ VERAMENTE UNA SITUAZIONE INCASINATA.

  9. Andi ha detto:

    Molto tranquillamente:
    – le protenste hanno portato in piazza 100 mila persone non pochi..
    – Kaczynski ha perso le elezioni (il gemello), evitando ai polacchi il governo di “Radio Maria”
    -meglio lasciar perdere Haider, i suoi elogi di hitler, il suo tradizionalismo travolto , alla sua morte, dalla scoperta delle sue relazioni gay, che pena…
    -gli Ungheresi hanno votato liberamente Orban,dopo un pessimo governo socialista.
    -Ora tra i primi ad accusarlo di dittatura ci sono intellettuali che si sono battuti contro la dittatura Comunista
    -Ad Orban non importa nulla dell’europa ma poi supplica gli aiuti dell’FMI per evitare il fallimento del paese in questo dimostra di essere un piccolo uomo politico populista.
    E così in questo bel paese dell’era orban si bruciano in piazza le bandiere dell’Europa che è l’unica che può salvare l’Ungheria. O forse lei Ferenc preferisce un Ungheria fuori dall’Europa e collegata con Russia, Ucraina, Moldova, Georgia?
    O con l’Europa o con i russi , magari con putin si possono trovare ottimi accordi…

  10. Precettore Giò ha detto:

    Mah, più che un articolo un comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *