Il tribunale di Cassino un baluardo a difesa dei diritti dei lavoratori per la legalità e per la lotta alle infiltrazioni malavitose

22 gennaio 2012 0 Di admin

La CGIL è fortemente preoccupata della paventata riorganizzazione degli Uffici Giudiziari previsti dal D.L. n° 138/2011che comporterebbero una riconsiderazione della persistenza o meno del Tribunale di Cassino, non può che stigmatizzare quindi l’assoluta inopportunità di detto ridimensionamento che comporterebbe come inevitabile conseguenza lo spostamento di tutti gli Uffici giudiziari in altra sede.

La CGIL evidenzia, ma pensiamo proprio che non ve ne sia neanche la necessità, che la presenza in loco del Tribunale e della Procura della Repubblica di Cassino, rappresenta un baluardo alla luce del propagarsi di infiltrazioni malavitose nel nostro territorio ed in assenza di una valida struttura di contrasto nel territorio troverebbero terreno ancora più fertile.

In particolare nella zona del Cassinate vi sono decine di migliaia di lavoratori ed in questo periodo di crisi e di attacco sistematico dei loro diritti l’assenza del Tribunale renderebbe sempre meno certo il loro rispetto ed essendo migliaia i procedimenti in corso si avrebbe come conseguenza ritardi nei ricorsi ed ulteriori spese a carico degli stessi.

La presenza quindi del Tribunale dei relativi uffici nella zona del Cassinate si impongono vuoi per il carico di lavoro, vuoi per una situazione di estrema emergenza, vuoi e non è poco per la presenza storica che si protrae interrottamente dall’Unità d’Italia.

In considerazione di una tale ed incontrovertibile realtà lo spostamento in un’altra sede del Tribunale di Cassino aggraverebbe ancor più le legittime aspettative di giustizia di tutti i lavoratori del circondario.

Su tale premessa la CGIL esprime, rendendosi portavoce dell’unanime richiesta dei lavoratori, dei pensionati, dei disoccupati, il proprio condizionato assenso a che non si dia seguito al paventato spostamento della sede giudiziaria e si rende disponibile ad ogni azione di rivendicazione non solo politica a tutela di quello che riteniamo essere un baluardo indispensabile a tutela delle libertà, dei diritti della democrazia del nostro territorio: il Tribunale di Cassino.
Benedetto Truppa
CGIL Cassino