Iniziative anti smog a Ferentino, l’amministrazione passa al contrattacco

26 gennaio 2012 0 Di redazione

L’inquinamento da polveri sottili non dà tregua e preoccupa la popolazione. A gennaio 2012 a Ferentino sono stati già 11 i superamenti del limite massimo consentito per legge (50 ug/m3) per le Pm10, mentre il 2011 si è chiuso con 65 sforamenti contro i 35 ammessi in un anno. Oggi il sindaco Piergianni Fiorletta ha firmato una nuova ordinanza antismog predisposta dall’assessore all’ambiente Sergio Marrocco. Le misure antinquinamento del Comune di Ferentino, che prevedono stavolta, a livello sperimentale, perfino il lavaggio di alcune strade a ridosso della centralina di Sant’Agata, gravano sia sul traffico automobilistico che sul riscaldamento domestico e vengono messe in atto un solo giorno a settimana, il mercoledì, dal prossimo 1 febbraio fino al 15 aprile, dalle 9 alle 12 e dalle 14,30 alle 18. Sarà fatto pertanto divieto ai veicoli più inquinanti di circolare nel centro cittadino ove tornerà in vigore la Ztl. Il sindaco Fiorletta invita la popolazione a un maggiore uso dei mezzi pubblici di trasporto. Potranno circolare nella Ztl esclusivamente auto con portatori di handicap e soggetti affetti da gravi patologie a bordo, gli operatori assistenziali in servizio, ambulanze, Forze dell’Ordine, scuolabus, autobus, partecipanti a cerimonie funebri, medici in visita domiciliare. Dal comando della polizia municipale avvertono che l’inosservanza delle prescrizioni verrà punita con una sanzione amministrativa di 155 euro come previsto dal Codice della Strada.
Aldo Affinati