La Cooperativa “I Naviganti” a Rebibbia per la ‘Befana in carcere’

12 gennaio 2012 0 Di redazionecassino1

Si è tenuta ieri, 11 gennaio, la “Befana in carcere” della Coop. Soc. I Naviganti, presso il Carcere di Rebibbia, sezione di massima sicurezza. La manifestazione, promossa da alcuni detenuti dell’Istituto penitenziario in accordo con l’area animazione “Il Bianconiglio” della cooperativa I Naviganti e il Garante dei detenuti della Regione Lazio, dott. Angiolo Marroni ha lo scopo di trascorrere l’ultima festività natalizia con i detenuti. “ Il progetto nasce dalla volontà di far trascorrere una delle ultime festività natalizie ai detenuti con i loro figli – spiega il responsabile del progetto Carmine Mernini – e per noi entrare in una sezione così particolare e delicata è sicuramente un’esperienza unica che speriamo di poter continuare”. “La disponibilità dimostrataci dal carcere e dall’ufficio del Garante – continua la dott.ssa Simona Di Mambro, Presidente della cooperativa – sugella un lavoro di équipe che ormai va avanti da molti anni, ed abbiamo scelto questo periodo di festa nel tentativo di alleviare le difficoltà dei più piccoli che frequentano questo istituto e nella speranza che possano credere che anche i loro familiari, dopotutto, mantengono condizioni di vivibilità all’interno di una ristrettezza”.