Le bombe “ammazzano le riforme”

2 gennaio 2012 0 Di admin

Populismo? Retorica? «Stiamo attenti – , dice il numero uno di Federcontribuenti – , se è un personaggio importante come Grillo, capace di muovere le masse, di far breccia nella stragrande maggioranza degli italiani, definito come l’assimilatore degli apolitici e dove per apolitici si intendono milioni di cittadini scontenti, a non attaccare duramente gli attentati ad Equitalia, ma, quasi a giustificarli, il pericolo di trasformare una battaglia per la civiltà e per i diritti in una guerriglia delinquenziale diventa concreta. Temiamo si tenti, con questi attentati, a sabotare il tentativo di far giustizia attraverso il varo di Leggi, già pronte, e attraverso riforme che puntano a rendere l’Italia una nazione pronta a difendere i diritti dei propri cittadini. Che siano le Riforme e non le Bombe a risolvere i gravi problemi che affliggono gli italiani»
Ufficio Stampa
Populismo? Retorica? «Stiamo attenti – , dice il numero uno di Federcontribuenti – , se è un personaggio importante come Grillo, capace di muovere le masse, di far breccia nella stragrande maggioranza degli italiani, definito come l’assimilatore degli apolitici e dove per apolitici si intendono milioni di cittadini scontenti, a non attaccare duramente gli attentati ad Equitalia, ma, quasi a giustificarli, il pericolo di trasformare una battaglia per la civiltà e per i diritti in una guerriglia delinquenziale diventa concreta. Temiamo si tenti, con questi attentati, a sabotare il tentativo di far giustizia attraverso il varo di Leggi, già pronte, e attraverso riforme che puntano a rendere l’Italia una nazione pronta a difendere i diritti dei propri cittadini. Che siano le Riforme e non le Bombe a risolvere i gravi problemi che affliggono gli italiani»