Oreste Della Posta (Associazione 20 ottobre): “Rilancio dell’economia in Ciociaria per il PdL solo demagogia”

9 gennaio 2012 0 Di redazionecassino1

“Le notizie apparse in questi giorni sulla stampa locale sull’apertura di un tavolo tra Regione e Provincia per rilanciare l’economia ciociara è solo un’operazione di demagogia. La verità è che non ci sono i soldi”. A parlare è Oreste Della Posta, esponente di spicco dell’Associazione Politico – Culturale “20 Ottobre”.

“ Leggere sui giornali le dichiarazioni di esponenti del Pdl ciociaro che annunciano l’apertura del tavolo con la  Regione sarebbe una buona notizia per la nostra economia. È questa una proposta che  come Associazione abbiamo fatto già qualche tempo fa. Il problema è che non si possono mettere in atto piani di rilancio senza avere i fondi necessari.” “la nostra proposta – spiega Della Posta è semplice. Per garantire il rilacio economico è necessario prima di tutto permettere  alle banche di concedere crediti alle Pmi; poi è necessario puntare al turismo storico e religioso ed ai prodotti di nicchia, rilanciando così i prodotti ciociari. Come intuibile, senza soldi ciò non è fattibile.” “Dove prendere i soldi? Semplice. La Giunta Polverini, invece di aumentare i costi della politica (vitalizio anche agli assessori non eletti, aumento delle Commissioni Consiliari) doveva destinare quei soldi, ed anche altri al piano di rilancio economico della Provincia di Frosinone. Altri soldi possono essere presi dal taglio delle spese di rappresentanza.” “Se non si farà questo – conclude Oreste Della Posta – il piano di rilancio ed il tavolo istituzionale rimarranno solo un’operazione mediatica e demagogica”.