Rocca D’Evandro, Real Sordella e Freedom Coreno “Regine d’Inverno”

23 gennaio 2012 0 Di redazionecassino1

L’ultima giornata del girone di andata del torneo di Eccellenza incorona Rocca D’Evandro ‘Campione d’inverno’ con 37 punti in classifica. La formazione campana si dimostra squadra leader della prima parte del campionato e vera squadra da battere. La capolista, infatti, vince in trasferta, anche nella 15a giornata, il match contro il San Giorgio per 1 a 2. E’ tuttavia la vittoria esterna della Longobarda Pontecorvo a caratterizzare l’ultima di campionato. La formazione pontecorvese battendo 1 a 2, sul difficile terreno sorano, il Cenceglie raggiunge quota 30 punti in classifica e si piazza al secondo posto in classifica generale dopo la prima parte del torneo di Eccellenza, superando La Ferrara, fermata dal Soccer School per 2 a 1 e Pol. Insieme Ausonia con un incontro da recuperare contro Vairano Scalo. Per il resto tutto nella norma, Cerreto batte il Castelnuovo sul campo di quest’ultimo, per 0 a 2. Con il medesimo punteggio, 2 a 0, Colfelice la spunta sul Moscuso e Atletic Mignano, 2 a 1, su Acquafondata. Infine da segnalare l’altra vittoria esterna di Galluccio, 1 a 2, contro Shascia Boys. In Promozione, girone ‘A’, Freedom Coreno si laurea Campione d’inverno con la bella vittoria esterna, 1 a 2, ottenuta nel match contro Amatori Castro. La seconda posizione va al Tecnostore Roccasecca che vince sul proprio terreno, 3 a 1, contro Colle S. Magno. E’ la sonante vittoria  di Arce, 5 a 1, contro Niemoslive però a caratterizzare la 15a giornata. Ancora una sconfitta, 2 a 1, questa volta ad opera di Amatori Lenola, per Aquino. Successo per 3 a 1, anche dell’altra compagine pontina, Nuova Lenola, contro Monticelli. Vallemaio la spunta, 2 a 1, contro Real Valle e sul terreno di The Food’S Brother, i Corsari Colfelice mettono a segno una buona prestazione imponendo ai padroni di casa un secco 0 a 2.
Nel girone ‘B’ di Promozione già scontato il titolo per Real Sordella, conquistato in anticipo, prevale la bella e sonante vittoria di Rocca D’Evandro 2011 per 4 a 0 sul Football Bellaria e quella ottenuta da Cassino Doc (nella foto), 3 a 2, contro Amatori Calcio Lara che porta la formazione del presidente Losani al secondo posto dopo la prima parte del torneo, recuperando molte delle posizioni perse per le note vicende societarie. Fra le prime della classe, infatti, solo la compagine di S. Elia, riesce a conquistare i tre punti, infatti, sia la capolista che Real S. Andrea non vanno oltre il pareggio. Torna alla vittoria anche Villa Latina, 2 a 3, sul campo di Beghelli Point e perentoriamente, 1 a 4, anche Ristor. Bianco e Noir sul Real Collecedro. Ora si ricomincia fino alla conclusione della stagione con le prossime gare del girone di ritorno, le squadre impegnate nei vari gironi e tornei non potranno commettere errori soprattutto quelle che aspirano ad iscrivere il loro nome nell’Albo d’Oro dei campionati CSI. Sarà un girone di ritorno denso e, come sempre agguerrito fino alla fine che riserverà sorprese e colpi di scena, come da tradizione nei tornei organizzati dal patron Mario Scuro.

F. Pensabene