Scippi e spaccio di droga a Ferentino, i carabinieri arrestano due giovani

27 gennaio 2012 0 Di redazione

Offensiva dei carabinieri, un giovane di Ferentino è stato arrestato per droga e un altro di origine marocchina, residente in città, denunciato per furto. Un 21enne del luogo, dopo la perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di circa 30 grammi di hashish già suddivisa in dosi, inoltre materiale e strumenti utili per il confezionamento e in più circa 65 euro in piccole banconote, secondo quanto accertato dalla Benemerita provento dello spaccio. Il ragazzo è stato arrestato con l’accusa di detenmzione di droga ai fini di spaccio e tutto il materiale è stato sequestrato. Il denunciato a piede libero invece è l’artefice dello scippo di via Cavour. Un marocchino 19enne, che il 19 gennaio scorso lungo la centralissima via Cavour, ha preso di mira una donna 80enne del luogo. Mentre l’anziana si recava a messa nella vicina abbazia di Santa Maria Maggiore, è stata aggredita e derubata della borsa. La poveretta strattonata è caduta a terra, rimanendo ferita e finendo al pronto soccorso, mentre l’aggressore è fuggito con la refurtiva. A conclusione di indagini minuziose, i carabinieri della locale stazione sono risuciti a risalire allo scippatore che è stato denunciato a piede libero, con l’addebito di furto con strappo. Il 19enne ha evitato l’arresto per trascorsa flagranza di reato, tuttavia dovrà affrontare regolare processo. La borsa e il denaro, una decina di euro, sono stati recuperati e restituiti alla lagittima proprietaria.
Aldo Affinati