Basket Campionato C Regionale – Girone B: Virtus Frusino, soffre, ma piega, 70 – 61, il Vigna Pia

27 febbraio 2012 0 Di redazionecassino1

Ancora una vittoria per il Credito Artigiano Virtus Frusino, che soffre più del previsto contro il Vigna Pia, ma alla fine passa con il punteggio di 70-61. Per i ragazzi di Efficace, nella sfida valida per la settima giornata di ritorno,  è arrivata la dodicesima vittoria consecutiva, che permette di rimanere in vetta al girone B del torneo di C Regionale con 32 punti. Ora però i frusinati sono primi da soli, vista la sconfitta casalinga degli Ostia Sharks (30) contro Sabaudia, squadra con la quale la Virtus condivideva fino alla vigilia di questa giornata il primato. Insomma, per Rocchi e compagni, vittoriosi all’andata ad Ostia, e dunque con la possibilità di giocare lo scontro diretto di fronte al proprio pubblico tra qualche settimana, a sei giornate dalla fine della regular season (sette se si considera anche il recupero del quinto turno), aumentano sempre più le possibilità di chiudere al primo posto conquistando il fattore campo a favore nella post  season.
Per quanto riguarda il match andato in scena sabato pomeriggio sul parquet del Palasport del Casaleno, partenza a razzo dei padroni di casa, sul 12-4 al 5’. Il Vigna Pia, ultima squadra nel girone d’andata a riuscire a battere la Virtus, tenta di rientrare, e limita comunque i danni al primo riposo chiudendo sul 20-14. IL secondo quarto si apre come si era chiuso il primo, con un Vigna Pia pimpante, e con una Virtus, invece, che stenta a trovare il canestro in attacco, e ha in certi casi anche delle amnesie difensive. Dopo il 25-21 del 15’, la partita scivola via equilibrata fino al 35-32 di metà partita. Al rientro in campo nel secondo tempo, Rocchi e compagni sembrano più sciolti, e dopo una fase nelle quale le due squadre trovano poco il canestro, la Virtus cerca di allungare, trascinata da un Goran Bjelic che i romani non riescono a fermare in nessun modo (14 falli subiti). Un parziale di 8-0 nella fase centrale del quarto, regala alla formazione di Efficace il massimo vantaggio sul 51-40, e l’impressione che la gara possa a questo punto essere in discesa. Una impressione che rimane però tale. Il Vigna Pia, infatti, reagisce, e risponde con un contro parziale di 9-0 che rimanda tutti i giochi all’ultimo quarto. Le due squadre vanno all’ultimo riposo sul 52-49. Ad inizio ultima frazione, una tripla di Di Salvatore da il via all’allungo decisivo per la Virtus, che dopo 4’, trascinata da Bjelic e da un concreto e Botticelli vola sul 62-51. La partita in pratica finisce qui, con Rocchi e compagni che sfruttano la dote accumulata, nonostante i tentativi di un ottimo Vigna Pia di ricucire il gap. Soddisfatto ma non troppo a fine partita coach Efficace: “Di positivo c’è il risultato ma non altrettanto il gioco. Questo però l’avevamo messo in preventivo, per la difficoltà di una gara contro una squadra che anche all’andata ci aveva messo in difficoltà, e per una inconscia forma di appagamento dopo la rincorsa delle settimane scorse. Nel finale però siamo usciti con un buon parziale nell’ultimo quarto, e in pratica non abbiamo mai sofferto veramente. Guardiamo avanti con grande fiducia”.  Avanti con fiducia, dunque. Ora per la Virtus, due trasferte consecutive, la prima nel prossimo weekend sul parquet del Basket Polaris, e sette giorni più tardi a Roma contro la terza forza del campionato San Paolo Ostiense.
Credito Artigiano Virtus Frusino: Briglianti, Botticelli 4, Bjelic 30, Di Salvatore 3, Rocchi 13, Fiorini M. 14, Fiorini G. 6, Quaresima ne, Maiuri, La Marra ne. Coach: Efficace
Vigna Pia: Forni, Liberati 19, Verde 2, Marini Gio. 15, Marini Gab., Di Bernardini 6, Ralli 8, Costantini n.e., Conforti 2, Berretta 11. Coach: Carradore
Arbitri: Billi di Montefiascone e Silvestro di Viterbo
Parziali: 20-14, 35-32(15-18),  52-49(17-17), 70-61(18-12)
Risultato finale: Credito Artigiano Virtus Frusino – Vigna Pia 70-61