Costa Concordia, svuotato il primo serbatoio da 130 metri cubi di carburante

13 febbraio 2012 0 Di redazione

Le operazioni di prelievo del carburante dalla Costa “Concordia”, secondo il piano definito da Smit e Neri, proseguono ininterrottamente dalle ore 17 di ieri. Nel corso della giornata odierna è stato svuotato il primo dei sei serbatoi di prua (130 metri cubi) che in tutto contengono il 67% del carburante presente nella nave; attualmente sono in corso le operazioni di svuotamento di altri due serbatoi da 410 metri cubi di carburante ciascuno.
Continua, inoltre, il monitoraggio dei movimenti dello scafo condotto dagli esperti del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Firenze e l’attività di monitoraggio ambientale assicurata da Ispra e Arpat; non vi sono particolari anomalie da segnalare né nei movimenti della Costa Concordia né nei rilevamenti relativi al rischio ambientale.