Omicidio Tiberio, anche la figlia della vittima indagata per omissione di soccorso

5 febbraio 2012 0 Di redazione

Sull’omicidio di Elda Tiberio di Lanciano spunta un secondo indagato, si tratterebbe della figlia, la stessa donna che nella notte tra venerdì e sabato ha lanciato l’allarme al 118. La procura di Lanciano che coordina le indagini fatte dalla polizia del commissariato ipotizza per lei il reato di omissione di soccorso. Il fratello, invece, Carmine Antonio Salvatore è stato arrestato ieri mattina con l’accusa di omicidio volontario. L’uomo avrebbe picchiato la madre 93enne fino ad ucciderla. All’arrivo dei soccorritori la donna era nel suo letto ormai cadavere. Martedì l’esame autoptico.
(Nella foto la casa della vittima)