Riforma dei tribunali, una proroga salva il palazzo di giustizia di Lanciano per tre anni

14 febbraio 2012 0 Di redazione

“La notizia della proroga di 3 anni per l’attuazione della riforma delle circoscrizioni giudiziarie dei tribunali della provincia di Chieti, tra cui quello di Lanciano, riempie di soddisfazione e gioia tutti i cittadini del nostro territorio, gli operatori della giustizia ed il Comitato tecnico, costituito dal Consiglio Comunale all’unanimità, che in questi mesi ha elaborato un progetto di accorpamento presentato, il mese scorso, al Ministero della Giustizia. E’ importante, inoltre, sottolineare la grande sinergia che l’Amministrazione Comunale sta intessendo a livello istituzionale, lavorando su più fronti, per tutte le questioni importanti come Asl, Ospedale, Tribunale. In questa virtuosa azione dell’Amministrazione va sottolineato l’impegno proficuo e meritorio del Sen. LEGNINI cui va il nostro plauso, come a tutti i parlamentari abruzzesi che si sono impegnati su questo fronte”.
La Commissione Bilancio ed Affari Costituzionali del Senato, nella giornata di ieri, ha approvato l’emendamento proposto dal Sen. Legnini (PD) di prorogare di 3 anni, anche per la provincia di Chieti, l’attuazione della riforma che prevede la soppressione dei cosiddetti “Tribunali minori”.
L’emendamento è contenuto del decreto “mille-proroghe”, in discussione domani al Senato, sul quale dovrebbe essere posta la “fiducia” da parte del Governo.