Stamattina anche Cassino si è svegliata coperta da una ‘bianca coltre’

4 febbraio 2012 0 Di redazionecassino1

Come da previsioni meteo dei giorni scorsi anche Cassino è stata imbiancata dalla neve durante la notte. Già dai giorni scorsi i paesi limitrofi e le contrade erano finite, però, sotto un manto di coltre bianca. Disagi alla circolazione stradale e ferroviaria già durante le prime nevicate hanno creato non pochi problemi ai pendolari, bloccati per ore sui treni o nelle auto per rientrare a casa. Alcuni pendolari hanno impiegato fino ad otto ore per raggiungere la Città Martire dalla Capitale. Molti cassinati, che rientravano in auto, sono stati bloccati per ore sul G.R.A. e lungo l’autostrada A1. Oggi anche il tradizionale mercato settimanale ha dato forfait per le nevicate dei giorni scorsi e di questa notte, solo cinque o sei bancarelle hanno occupato l’area di campo Miranda. Durante le ore notturne, poi, la “bianca coltre” ha coperto anche Cassino. Uno spettacolo quasi irreale, ma suggestivo e incantato, si è aperto agli occhi dei cittadini della Città Martire quando questa mattina hanno aperto le finestre delle loro abitazioni. In alcuni posti come Sant’Angelo lo spettacolo era quasi da paese nordico, affascinante e surreale!