“Topo di ristorante” a Frosinone, fermato e arrestato dai carabinieri

19 febbraio 2012 0 Di redazione

A Frosinone, i carabinieri del N.O.R.M. hanno arrestato un 27enne del capoluogo poiché responsabile del reato di “furto aggravato”. L’uomo, controllato dai militari in via Monte Lepini e successivamente sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un PC portatile e una bottiglia di liquore, poco prima asportata, dopo l’effrazione, da un ristorante di Frosinone. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario mentre, l’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto presso la camera di sicurezza, in attesa che venga fissata l’udienza per il rito direttissimo.