In moto con la marijuana, centauro arrestato dalle Fiamme Gialle

3 marzo 2012 0 Di admin

Oltre due etti di marijuana sono stati sequestrati nel corso di un’operazione antidroga avviata nella serata dalle unità cinofile e dai Baschi Verdi della Compagnia della Guardia di Finanza di Pescara.
È da qualche tempo che le Fiamme Gialle, nell’ambito di pianificati servizi predisposti per la prevenzione e la repressione dello spaccio di stupefacenti, pattugliavano l’area metropolitana ed, in particolare, la vicina Montesilvano.
Così, durante un controllo effettuato lungo la Nazionale Adriatica nord, fermata una moto con due persone a bordo, si procedeva ai controlli di rito.
L’agitazione delle persone ed il fiuto infallibile di “Lagea”, è così che si chiama il cane antidroga, consigliavano di approfondire il controllo.
All’interno dello zainetto portato a spalla di uno dei motociclisti erano occultati due panetti di cellophane del peso complessivo di oltre due etti di marijuana.
Immediatamente scattava la perquisizione personale e domiciliare del trentenne teramano, responsabile del reato, ma residente a Francavilla al Mare.
Al termine, quindi, informata l’A.G., si procedeva all’arresto della persona che veniva associata alla locale casa circondariale di San Donato.
La sostanza sequestrata sarebbe stata sicuramente consumata dai giovani, ed è per questo, che continuerà l’azione di controllo del territorio ai fini della sicurezza della collettività.