Incursioni ladresche nel frentano, devastato “Il tempio del Mare” a Fossacesia

29 marzo 2012 0 Di redazione

Continuano le incursioni ladresche nel territorio frentano. In due notti i malviventi hanno preso di mira il rinomato stabilimento di Fossacesia “Il Tempio del Mare” e il magazzino di un azienda nella zona industriale di Mozzagrogna. Il primo episodio si è verificato nella notte tra martedì e mercoledì sul lungomare di Fossacesia. E’ stato lì che intorno alle tre, un vigilante ha notato che qualcosa stava accadendo all’interno dello stabilimento balneare e ha lanciato l’allarme. Gli agenti di polizia stradale del distaccamento di Lanciano diretto da Renato Menna, impegnati un servizio di controllo notturno del territorio sono arrivati in pochi minuti ma i malviventi devono aver fiutato il pericolo e sono fuggiti a bordo di una Golf. Il vigilante ha contato tre persone. All’interno della struttura sarebbero ingenti i danni. Pare infatti che l’impianto di videosorveglianza abbia riportato danni per circa 10mila euro mentre il bottino, composto da circa dieci sacchi di bottiglie di costosi alcolici e alcuni televisori al plasma, sono stati abbandonati nel giardino dello stabilimento. La notte successiva ladri al lavoro anche a Mozzagrogna dove i malviventi hanno prelevato alcune attrezzature meccaniche dal magazzino di una azienda dell’area industriale e hanno rubato gasolio dai serbatoi dei mezzi parcheggiati.
Er. Amedei