La Fiamma Tricolore risponde alle critiche ricevute sul registro delle unioni civili

1 marzo 2012 0 Di redazionecassino1

Dopo l’uscita di alcuni giorni fa del nostro comunicato stampa contro la proposta d’istituire il Registro delle Unioni  Civili a Cassino, abbiamo non solo ricevuto critiche da parte di esponenti di centro sinistra che ci considerano ignoranti e fascisti ma abbiamo notato che una buona parte di esponenti e militanti del centro destra è favorevole e vede di buon occhio la proposta del consigliere comunale Igor Fonte dell’IDV.  Alle accuse preferiamo rispondere che è meglio essere considerati “ignoranti e fascisti “ che essere venduti e affaristi del sistema politico attuale, il nostro maestro politico Giorgio Almirante ci ha insegnati a “Non rinnegare e non restaurare “  ebbene la Fiamma Tricolore porta alti quegli ideali che ormai una certa classe politica ha rinnegato e distrutto.
Ci rattrista molto vedere umiliate le famiglie di marito e moglie che vengono equiparate in diritti di coppia a quelle omosessuali. Ciò significa che viene sminuito il valore del matrimonio  e noi siamo nettamente contrari in quanto per il Movimento Sociale – Fiamma Tricolore il giuramento matrimoniale rimane  fondamentale per la costruzione di una famiglia.
Vorrei ricordare al consigliere Fonte e a tutta l’amministrazione di centro sinistra che nel comune di Cassino c’è bisogno di dare più attenzione alle famiglie con politiche sociali, assistenziali e soprattutto sviluppando settori ed iniziative che potrebbero creare maggiori posti di lavoro per il popolo . Pensiamo che i cittadini di Cassino hanno bisogno di vedere fatti concreti e non chiacchiere o proposte inutili che possono aiutare soltanto la maggioranza comunale di sinistra per  garantirsi qualche voto futuro dalle coppie omosessuali .
Inoltre, vorrei ricordare che la Fiamma Tricolore non è assolutamente un movimento di omofobi, abbiamo il rispetto del prossimo e delle loro scelte ma nello stesso tempo abbiamo anche il rispetto e il dovere di preservare certi valori tra i quali il matrimonio sia religioso che civile. Noi siamo un movimento politico laico, non siamo i difensori delle classi ecclesiali bensì dei tanti cittadini che nel 2012 ancora hanno il senso di certi valori e tradizioni.
Chiediamo all’amministrazione comunale di impegnarsi su altri temi più importanti e necessari per il bene della cittadinanza di cassino, delle famiglie meno ambienti  e di chi  in questo pessimo momento di crisi sta attraversando un brutto periodo lavorativo ed economico .

Il dirigente cittadino del Movimento Sociale – Fiamma Tricolore di Cassino
Francesco Velardo