Muore a 28 anni a causa del test di intolleranza alimentare. Il centro sanitario di Barletta aveva acquisto farmaci su Ebay

24 marzo 2012 0 Di redazione

Muore mentre fa un testi alimentare in uno studio medico di Barletta. Ha 28 anni ela vittima di questa storia che ha dell’incredibile. Teresa Sunna per sottoporsi al test ha ingerito una sostanza che lo studio medico aveva comprato su internet al sito di Ebay. Colta da malore è stata trasportata in ospedale insieme ad altre due donne, una di 36 ed una di 62 anni ma la 28enne è giunta cadavere e si ipotizza che sia stata avvelenata da ciò che ha ingerito. La certezza la si avrà solamente dopo le analisi della sostanza. Un campione è stato già inviato al centro antiveleni di Pavia. Le altre due donne sono rimaste sotto osservazione. A salvarle, secondo il responsabile del pronto soccorso dell’ospedale di Barletta, è stata la pronta somministrazione di un farmaco che costa appena un euro a flacone ma che non tutti i pronto soccorso hanno. Purtroppo alla 28enne non è stato possibile somministrare perché già morta. Il Nas ha controllato il centro polispecialistico trovando irregolarità amministrative e, quindi, è stato posto sotto sequestro. Ci si chiede come si può morire a 28 anni durante un test di intolleranza alimentare, e soprattutto, come può un centro polispecialistico acquistare farmaci su internet senza le dovute e necessarie garanzie.