Oggi e domani il IV Congresso Ornitologico “Albatros” e il Mercatino Ornitologico di Primavera

3 marzo 2012 0 Di redazionecassino1

Passata l’emergenza neve, torna il sereno e si aspetta la primavera a scaldare questo lungo, rigido e piovoso inverno. Ad incoraggiare l’arrivo della stagione più mite il canto degli uccelli ‘da compagnia’ come cardellini e pappagallini che si ritroveranno al tradizionale Convegno organizzato dall’Associazione Ornitologica “Albatros”.  Un appuntamento consolidato, giunto alla IV edizione, divenuto ormai consuetudine alle porte della primavera, anche se quest’anno sembra essere ancora lontana. La manifestazione rappresenta l’occasione per  stare a contatto con la natura, nonostante il tempo non sia ancora ideale per le gite fuori porta. Una proposta per un fine settimana diverso che l’Associazione ‘Albatros’ di Cassino propone, con il IV Congresso e il IV Mercatino di Primavera,  ad allevatori, estimatori e semplici appassionati di questi volatili, ma anche a tutti i cittadini che vogliano conoscere ed appassionarsi a questo mondo.  La passione, il senso di libertà, la gioia di sentirsi pronti per una nuova avventura che rompe con vecchi schemi, che sicuramente dissiperà quell’aria spenta che l’inverno porta con sé la si potrà ritrovare nelle due giornate del Convegno che si terranno il 3 e 4 marzo prossimo al Hotel ‘Al  Boschetto’. La manifestazione quest’anno si avvarrà della prestigiosa presenza del  dott. L Crosta, collaboratore Loroparque di Tenerife, che relazionerà su: “Alimentazione, riproduzione, tecniche di imbecco, tecniche di fecondazione artificiale e gestione sanitaria degli allevamenti aviari”.  Un appuntamento che riunisce ogni anno migliaia di allevatori amatoriali iscritti Federazione Ornitologica Italiana  e a cui questo importante sodalizio nostrano è parte fondamentale. Una kermesse che si svolge per promuovere l’hobby dell’allevamento di canarini, cardellini, pappagalli e tutte le altre razze di volatili presenti sul mercato. L’associazione Albatros non è nuova ad iniziative del genere, è un sodalizio che opera senza fini di lucro, che ha sviluppato anche un percorso di Pet teraphy e che vuole avvicinare gli appassionati, i giovani al mondo fantastico dell’ornitologia e all’allevamento di questi piccoli amici ‘pennuti’. Un modo nuovo per coinvolgere gli appassionati attraverso lo scambio di notizie esperienze sui metodi di allevamento, ma anche i giovani ad un’attività che li distolga dai pericoli di una società poco attenta ai problemi del rispetto ambientale, della natura e della tutela della fauna nostrana minacciata da inquinamento, da politiche poco attente alle tematiche ambientali. Si dice spesso che il coraggio aiuta i coraggiosi ed i soci di Albatros hanno il coraggio di lanciare un sasso nel lago della conoscenza del mondo dell’ornitologia, ma anche nella passione di un hobby particolare, nello scambio di esperienze, nell’arricchimento e soprattutto nel promuovere la conoscenza di un mondo affascinante e magico.

F. Pensabene