Palamaggiò di Caserta: 16 lavoratori irregolari impegnati al concerto della Pausini scoperti dalla Guardia di Finanza

22 marzo 2012 0 Di admin

La Guardia di Finanza di Caserta è intervenuta a sorpresa presso il Palamaggiò di Caserta per controllare il rispetto della normativa in materia di lavoro e di antinfortunistica in occasione della prevista esibizione dell’artista Laura Pausini.

All’atto dell’intervento a sorpresa, per l’allestimento del palco sono risultate impiegate 5 ditte individuali, di cui una di Capua e una cooperativa di Caserta. Nei confronti di quest’ultima sono state accertate irregolarità in materia di lavoro in nero per ben 16 persone, tutte di nazionalità italiana, su 21 presenti in quel momento.

L’ispezione è stata condotta unitamente agli ispettori della Direzione Territoriale del Lavoro di Caserta. I lavori per assicurare lo svolgimento del Concerto sono proseguiti con l’intervento sul posto di altre società.

L’operazione di servizio testimonia lo sforzo profuso dalle Fiamme Gialle per la tutela previdenziale e di sicurezza dei lavoratori e delle ditte regolari nonché per il contrasto al lavoro nero e alla sleale concorrenza.