Pallamano serie B: Ancora un successo per Cus Cassino Gaeta contro Handball Roma, 28 – 24

5 marzo 2012 0 Di redazionecassino1

Nuovo successo del Cus Cassino. Nel campionato di serie B di pallamano maschile girone Lazio-Umbria, vittoria meritata del CUS Cassino Gaeta 84 che si impone con grande personalità e determinazione sulla prima della classe, l’ ASD Roma Handball, con il punteggio di 28 – 24. Per gli atleti del Centro Universitario Sportivo primo tempo in salita che si chiude comunque con un vantaggio di misura, 11-12. La svolta della partita si è avuta nei primi 10 minuti del secondo tempo quando Della Valle (8 reti) e Mitrano (5 reti) hanno realizzato un secco 6-1 portando la propria squadra in vantaggio per 17–13. La compagine del presidente Carmine Calce ha schierato: Cappello Luca, Ciano Cosmo, Della Valle Fabio, Di Schino Luigi, La Monica Luigi, Macone Alessandro, Succodato Damiano, Mitrano Manuel, Brongo Giulio, Camelio Luca, Catalano Antonio e Valente Raimondo.  In panchina i dirigenti Di Liegro Luigi e D’Ovidio Giancarlo e il mister Viola Antonio; medico: Magliozzi Francesco. L’ASD Roma Handball si è invece presentata con: Milivojevic Branko, Rodata Carlo, Torchio Riccardo, Bernardini Angelo, Nardo Mauro, Pirri Maurizio, D’ Ilario Domenico, Pronunzio Maurizio Bascetto V, Valentini S., Jurghens C., Tarantino P. Capezzali P, Galloni L. Dirigente: Fabbrazzo Fulvio Allenatore: Alfei Giorgio. Al termine dell’incontro il presidente ha così commentato l’esito della gara: «Ero sicuro della vittoria, perché i miei ragazzi sono cresciuti e sono sempre più consapevoli della loro forza e non cascano più nelle provocazioni ma lottano con caparbietà fino alla fine e le ultime due partite – Vasto e Pescara – ne sono l’ esempio. Adesso siamo in testa, e torniamo a sognare la promozione in A2, anche se solo per differenza reti, come lo scorso anno, ci giochiamo la promozione  nell’ ultima di campionato in trasferta contro ASD Roma Handball». Prossimo turno sabato 17 marzo: alle ore 16.00 c’è il derby contro il Cassa Rurale Pontina, prima di ritorno.