Porto abusivo di coltelli, denunciato un 50enne

22 marzo 2012 0 Di admin

Nella decorsa notte i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Campobasso, coordinati personalmente dal Capitano Nicola GISMONDI, hanno proceduto al controllo di un fuoristrada nella zona industriale di Ripalimosani, il cui conducente ha da subito tenuto un atteggiamento sospetto all’azione dei militari.
Dalle successive perquisizioni personali e veicolari venivano infatti rinvenuti e sequestrati due coltelli, precisamente un pugnale tipo baionetta con lama lunga 14 cm e un coltello a serramanico con lama lunga 8 cm, sottoposti a sequestro.
L’uomo, un imprenditore 50enne campobassano, non era in grado di giustificare il porto di tali oggetti atti ad offendere, venendo pertanto denunciato per porto di strumenti da punta e da taglio atti ad offendere, senza giustificato motivo.
Si allega la riproduzione fotografica dei coltelli sequestrati.