Rifiuti: Bonessio (Verdi): “Nel Lazio mobilità, fasce deboli non ha speranze, da giunte di centrodestra zero provvedimenti

10 marzo 2012 0 Di redazionecassino1

«Nel Lazio la mobilità debole, pedoni, disabili, ciclisti e motociclisti non hanno speranze.». Lo dichiara Nando Bonessio, presidente dei Verdi del Lazio in merito alla morte della ciclista ventiduenne morta sulla Salaria. «Le giunte di centrodestra non hanno fatto nulla in materia di mobilità ciclistica. I piani per le piste ciclabili sono inapplicati, mentre la possibilità di accedere alla metropolitana con le biciclette è andata avanti solo grazie a una serie di emendamenti alla legge finanziaria proposti da noi Verdi in Regione. Sono, assenti, infine, persino provvedimenti “banali” come l’inserimento delle rastrelliere per le bici nell’arredo urbano. Non possiamo credere che da parte del centrodestra ciò sia dovuto a una “dimenticanza”. In realtà si tratta di scelte ben precise per favorire la mobilità su auto a tutti i costi, cosa che aumenterà l’inquinamento e la congestione in città».