Ruba un’auto a Termoli e scappa sulla Statale 16, foggiano inseguito e arrestato

16 marzo 2012 0 Di redazione

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Termoli continuano ad ottenere risultati dal serrato controllo del territorio attuato agli ordini del Capitano Francesco Maceroni: infatti questa notte una pattuglia dell’Arma ha intercettato una autovettura Lancia Y che era stata rubata poco prima ad un 48enne termolese. Dopo un breve inseguimento sulla SS 16 lato sud, l’autovettura è stata bloccata ed il ladro arrestato: si tratta di L.G., 22enne da San Marco in Lamis (FG), già censito. All’interno dell’auto sono state rinvenute e sequestrate varie centraline elettroniche ed arnesi da scasso.
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Larino hanno denunciato un 23enne del luogo, già censito, sorpreso alla guida di una autovettura sprovvisto della patente di guida, perché mai conseguita.
I Carabinieri della Stazione di Petrella Tifernina hanno proposto all’autorità amministrativa per l’emissione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio un 42enne da Napoli, già censito, controllato in quel centro senza che potesse fornire valide giustificazioni circa la sua presenza.
A Bojano i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno deferito per furto aggravato un 34enne residente a Ferrazzano in quanto ritenuto responsabile del furto di materiale ferroso avvenuto, nella tarda serata di ieri 15 c.m., all’interno di una azienda agricola sita in contrada “Mencaro” di Guardiaregia ; la refurtiva, di modesto valore commerciale, veniva interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario.