Scherma: Fardelli premia Marta Zapparato e il M° d’Armi Francesco Leonardi

3 marzo 2012 0 Di redazionecassino1

Un importante riconoscimento è stato ricevuto nei giorni scorsi dalla scherma cassinate di Aldo Terranova. Il Presidente del consiglio comunale Marino Fardelli ha consegnato due targhe alla giovane atleta del Cus-Cassino Scherma, Marta Zapparato, e al Maestro d’Armi, Francesco Leonardi. Il presidente del Consiglio nel corso dell’incontro ha indicato le motivazioni che hanno l’hanno spinto a conferire il riconoscimento alla giovane atleta del Cus-Cassino, la giovanissima Marta Zapparato, che a 15 anni ha già colto dei risultati importanti nella sua pur breve carriera, iniziata per gioco grazie proprio ad Aldo Terranova, sempre in cerca di ragazzi da coinvolgere in questo sport.  Nel 2008, alla sua prima uscita importante, per le finali Nazionali Giovanili under 14 di Rimini, coglieva un 12° posto assolutamente di prestigio e inaspettato, su più di 250 atlete presenti, tanto da attirare l’attenzione degli addetti ai lavori, da allora è stato un miglioramento continuo tanto che oltre a partecipare stabilmente agli allenamenti collegiali convocati dalla Federazione Italiana Scherma, quest’anno proprio nelle ultime settimane è riuscita dapprima a qualificarsi per il circuito Europeo Cadetti e disputare la prima prova con atlete di 12 nazioni dove si è distinta nei gironi eliminatori cogliendo 3 vittorie e 2 sconfitte per poi fermarsi ai sedicesimi di finale con un prestigioso 45 posto. La scorsa settimana è stata dedicata alla importante trasferta di Jesolo, dove erano in programma le finali dei Campionati Italiani Cadetti (under 17) e Giovani (under 19). Marta dopo aver disputato le tappe di qualificazioni di Torino, La Spezia, Napoli e Ariccia, dove si sono confrontate più di un migliaio di atlete, è riuscita a qualificarsi per le fasi finali riservate solo alle migliori 36 spadiste del ranking nazionale. Ma grande soddisfazione e meriti sono per Aldo Terranova che oltre ad essere il promotore della scherma cassinate è anche un riconosciuto organizzatore di eventi che hanno portato Cassino all’attenzione del panorama schermistico italiano, dapprima con l’organizzazione dei campionati regionali assoluti, tenuti due anni fa presso il Centro Sportivo della Fiat e lo scorso anno con la qualificazione ai Campionati Nazionali  Assoluti, tenuti presso la nuova area industriale del Cosilam, fino ai prossimi campionati italiani under 23 che si terranno il mese prossimo.