Scoperti ed arrestati i due autori di una rapina ai danni di un distributore di carburante

7 marzo 2012 0 Di admin

Ieri nel corso della serata i carabinieri del N.O.R.di Formia sottoponevano a fermo di P.G. due cittadini albanesi, responsabili, in concorso, di un rapina, nella serata precedente a Terracina, presso un distributore di carburante, nel corso della quale era stata sottratta la somma di oltre mille euro ad un dipendente dell’impianto, minacciato con una pistola da cui erano stati esplosi anche alcuni colpi. 
I prevenuti Cukali Denis 31 enne, pregiudicato ed il cugino Cukali Sedminelo 22 enne, incensurato, entrambi nati a Tirana (Albania) domiciliati in provincia di Caserta, venivano intercettati, dai militari operanti, mentre tentavano la fuga nel centro di Formia, a bordo della stessa autovettura utilizzata nel corso della citata rapina.
L’immediata perquisizione effettuata dai Carabinieri all’interno dell’auto, consentiva il rinvenimento di :
– nr. 1 pistola  “scacciacane” del tipo beretta 92 f/s alterata (in quanto potenziata) e relativo caricatore con munizionamento a salve, consistente in nr. 12 proiettili, abilmente occultata  in spazio  appositamente ricavato dietro auto-radio;
– nr. 1 bastone in legno;
-nr. 1 pacco di fascette in plastica, uso blocca- polsi;
-nr. 1 rotolo di nastro bi-adesivo;
-nr 3 guanti in lattice;
– nr. 2 mefisti, verosimilmente utilizzati in altri episodi di rapina;
Il tutto è stato sottoposto sotto sequestro mentre nei confronti dei suddetti, rilevati gravi, inconfutabili e precisi elementi indiziari, in ordine al delitto commesso, si procedeva al trasferimento presso la Casa Circondariale di Latina.