Segnaletica poco chiara per le strisce blu a Cassino, cittadini si rivolgono alla Lega Consumatori

8 marzo 2012 0 Di redazione

Allo sportello della Lega Consumatori di Cassino e sul sito dell’associazione stanno arrivando numerosissime lamentele da parte dei cittadini i quali si trovano a fare i conti con le nuove regole introdotte dal Comune di Cassino per i parcheggi a pagamento. A renderlo noto è Isabella Marziale, vicepresidente dell’associazione.
Le lamentele maggiori, arrivano da parte degli abbonati in quanto, a dire degli stessi, non c’è chiarezza nella segnaletica e non c’è neppure un’equa ripartizione tra gli spazi dedicati agli abbonati rispetto a quelli riservati a coloro che pagano il ticket giornaliero.
Infatti, in alcune zone della città, come ad esempio Via G. di Biasio, dove si trovano molti uffici, nonché la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Cassino, gli abbonati non hanno spazi a loro riservati, neppure al parcheggio multipiano, dove è ammessa la sosta solo con il ticket orario e/o giornaliero, ad esclusione dell’ultimo piano dove sono presenti i parcheggi liberi. In sostanza , i meno favoriti sono proprio gli abbonati. Senza voler parlare del costo degli abbonamenti, che, rispetto ad altre città limitrofe, non è neppure dei più bassi! Ad ogni buon conto, i cittadini reclamano più chiarezza nella segnaletica e gli abbonati reclamano più spazi a loro dedicati per evitare di dover parcheggiare negli spazi liberi, dopo aver pagato l’abbonamento o, ancor più grottesco, per evitare di vedersi multati per aver parcheggiato negli stalli dedicati ai ticket a tempo.
La Lega Consumatori, pertanto, ha fatto proprie le istanze dei cittadini e sollecita il Comune di Cassino affinché intervenga immediatamente, tenendo in considerazione le giuste lamentele dei propri cittadini
Si comunica che il sito dell’associazione www.legaconsumatorifrosinone.it e lo sportello di Via Appia Nuova n. 39 tel. 0776-1930227 sono a disposizione dei cittadini.