Si fa visitare e ruba 300 euro e il cellulare alla dottoressa della Guardia Medica

6 marzo 2012 0 Di redazionecassino1

A Santa Croce di Magliano i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza per  il reato di furto aggravato D.P.V., 25enne del luogo, già censito,  nullafacente. Questi i fatti: l’uomo si era presentato la sera di domenica 4 marzo presso la guardia medica del centro bassomolisano, chiedendo alla dottoressa di turno di essere visitato per un asserito stato ansioso; nell’attesa del suo turno il predetto, già sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale di P.S., aveva notato la borsa della donna incustodita nel locale adibito a spogliatoio e si era impossessato di un portafoglio, contenente documenti vari e la somma contante di euro 300, nonché del telefono cellulare del medico. Poi si era fatto regolarmente visitare: non appena l’uomo si era allontanato, la dottoressa si accorgeva del fatto che la borsa non si trovava nella posizione in cui era stata da lei lasciata. Accortasi del furto, il medico ha immediatamente allertato i Carabinieri della locale Stazione che hanno raggiunto l’uomo presso l’abitazione, ove hanno rinvenuto e restituito alla proprietaria la refurtiva, comprensiva dei documenti che erano stati abbandonati nei pressi dell’abitazione dell’arrestato, ora ristretto presso la casa circondariale di Larino.