Bonessio (Verdi): Clini “Commissaria” Alemanno, ma non convince al 100%. I conti non tornano

13 aprile 2012 0 Di redazionecassino1

“Non ci convince al 100% ciò che ha affermato oggi il Ministro Clini sulla questione rifiuti nel Lazio. – afferma il Presidente dei Verdi del Lazio, Nando Bonessio – Se da un lato la richiesta di un piano per la differenziata a Roma al Conai suona come un vero e proprio commissariamento di del Comune di Roma e smentisce in maniera plateale il Sindaco Alemanno che solo 24 ore fa aveva sbeffeggiato i dati di Legambiente, da un’altro punto di vista i dati sul dimensionamento degli impianti non ci convincono. Vengono confermati sia il quinto impianto TMB sia l’inceneritore d’Albano e allora ci chiediamo: come è possibile che allo stesso tempo la differenziata cresca al 50%? Dove sono le risorse per lo start up della differenziata? Come fanno Cip6 e differenziata a coesistere? Non vorremmo che la credibilità di Clini finisca quando si inizia ad analizzare i dati e non vorremmo, inoltre, che il sito “temporaneo” diventi “definitivo” a causa di una contabilità dei rifiuti imprecisa. Per questo motivo invitiamo i comitati e i cittadini a non abbassare la guardia e a vigilare. La questione rifiuti è ancora ben distante da una chiusura sostenibile e corretta”.