Cambiano i “confini” delle Capitanerie di Porto Laziali

26 aprile 2012 0 Di redazione

Oggi è entrato in vigore il d.p.r. 13 febbraio 2012 n. 37 con cui la Capitaneria di Porto di Civitavecchia è elevata a Direzione Marittima, viene ampliata la giurisdizione del compartimento marittimo di Gaeta e l’ufficio locale marittimo di Ponza è elevato ad ufficio circondariale marittimo.
Con il suddetto regolamento vengono, pertanto, modificati i limiti delle circoscrizioni territoriali della Capitaneria di Porto di Gaeta che include, dalla data odierna, il litorale del comune di Fondi fino alla foce Canneto e dell’ufficio circondariale marittimo di Terracina che, pur perdendo la competenza sul litorale fondiano, si estende verso nord fino alla foce del fiume Astura (comune di latina).
L’entrata in vigore del dpr in questione, quindi, comporta che la Capitaneria di Porto di Gaeta diviene un comando di rango provinciale poiché è, da oggi, l’autorità marittima competente per tutta la provincia di Latina e di Frosinone.
Tale provvedimento ha comportato anche l’arrivo del tenente di vascello Luigi Cuciniello quale nuovo comandante di Circomare Ponza.