Ladri di grondaie (in rame), denunciati quattro giovani a Larino

2 aprile 2012 0 Di redazione

A Larino i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno deferito in stato di libertà per il reato di furto aggravato in concorso quattro giovani di Larino e Guglionesi, di età compresa tra i 15 ed i 21 anni, a seguito di un controllo notturno nel corso del quale i quattro venivano sorpresi a bordo di una autovettura Fiat Punto all’interno della quale sono stati rinvenuti vari tubi di rame, utilizzati come grondaie, asportati poco prima da civili abitazioni del luogo. La refurtiva, del valore di circa 1500 euro, veniva restituita agli aventi diritto.
A Campolieto i militari della locale Stazione hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica un 40enne di Matrice il quale, alla guida della propria autovettura, mentre percorreva la SS 87, per cause in corso di accertamento perdeva il controllo del mezzo uscendo fuori strada, ribaltandosi; trasportato presso l’ospedale di Campobasso, il predetto veniva sottoposto all’esame alcolemico dal quale risultava un tasso di 1,90 grammi per litro di sangue. Il veicolo veniva sottoposto a sequestro e la patente ritirata.
A Termoli i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno:
controllato due rumeni di 22 e 21 anni, già censiti e residenti a Francavilla al Mare (CH) e Ortanova (FG) i quali, non essendo in grado di fornire valide giustificazioni circa la loro presenza nel centro adriatico, venivano segnalati alla Questura di Campobasso per l’eventuale emissione del foglio di via obbligatorio con inibizione al ritorno in Termoli;
denunciato tre minori termolesi, resisi responsabili di furto perpetrato all’interno di un bar sito in quella via Madonna delle Grazie.