Lapidato sulla strada, 55enne in fin di vita a Esperia

18 aprile 2012 0 Di redazione

E’ mistero su come un 55enne di Esperia si sia procurato profonde ferite alla testa. L’uomo è stato trovato oggi agonizzante da alcuni passanti sulla strada provinciale che dalla Badia di Esperia sale verso i monti Ausoni. Era al centro della strada e a soccorrerlo è stato prima un anziano che poi ha cheisto aiuto ad altri passanti. Dalle ferite alla testa era chiaro che si trattava di una aggressione compiuta da qualcuno armato, probabilmente, di pietre. Ripetutamente, infatti, era stato colpito al capo prima che il suo aggressore si dileguasse. Il ferito è stato quindi prima trasportato in ospedale a Pontecorvo e poi trasferito a Cassino. Le sue condizioni sono gravi. Al momento i carabinieri sono alla ricerca di un altro uomo che potrebbe essere l’autore dell’aggressione.