Maxi sequestro di cosmetici a Frosinone, sanzioni da 25mila euro per i commercianti asiatici

16 aprile 2012 0 Di redazione

Circa 10mila prodotti cosmetici pericolosi sono stati sequestrati questa mattina dalla guardia di Finanza di Frosinone in quattro attività gestite da cittadini asiatici. I controlli sono scattati a Frosinone, Ferentino e Ceccano e hanno riguardato prodotti cosmetici e di bellezza, al fine di verificare il rispetto della normativa nazionale ed europea per la tutela dei consumatori in genere. Sugli scaffali è stata trovata una gran quantità di merce non conforme alla normativa di settore, che stabilisce gli standard di sicurezza minimi richiesti per la loro commercializzazione Al termine dei controlli i finanzieri hanno sequestrato, complessivamente, circa 10.000 «pezzi» non sicuri per la salute dei consumatori, contestando nei confronti di ciascun negoziante controllato irregolarità che prevedono sanzioni amministrative fino a 25.000 euro.