Polacco a Firsa picchia la moglie… e lo arrestano perchè gravato da mandato di arresto europeo

26 aprile 2012 0 Di redazione

Era iniziato tutto da una lite in famiglia: un uomo, di nazionalità polacca, residente in Frisa, dopo aver alzato un po’ il gomito aveva iniziato a inveire contro moglie ed il figlio minore, al punto che la donna, con un atto di forza, riusciva a chiuderlo fuori casa e richiedere l’intervento dei carabinieri. Giunti sul posto, i militari avevano potuto riscontrare che un certo dissapore tra i due c’era. All’atto delle identificazioni dei soggetti, i carabinieri della radiomobile della Compagnia di Lanciano avevano modo di verificare che nei confronti del polacco, tale TRZCINSKI Piotr Marcin, gravava un mandato di Arresto Europeo per non aver ottemperato agli obblighi di mantenimento del figlio nel paese d’origine. Pertanto, l’uomo veniva condotto presso la caserma di Lanciano ed, assolte le formalità di rito, tratto in arresto ed associato alla locale casa circondariale venendo di seguito scarcerato e sottoposto agli obblighi di dimora in Frisa su disposizione dell’Autorità giudiziaria.