Promozione ‘B’: Real Sordella in vetta, ma poi… sarà scontro diretto con Cassino Doc

23 aprile 2012 0 Di redazionecassino1

Prosegue in ‘Eccellenza’ la marcia solitaria di Rocca D’Evandro verso il titolo e non basta alla sua diretta inseguitrice, La Ferrara, il 4 a 1 inflitto al Canceglie Sora per avvicinarsi ancora alla capolista che non va oltre il pareggio casalingo, 1 a 1, nel derby con l’Atletic Mignano. Fa un passo avanti anche Pol. Insieme Ausonia che riesce a vincere, 1 a 2, sul terreno del Galluccio. Ma la 28esima giornata è stata caratterizzata dal considerevole numero di reti messe a segno, ben ventisette. Molte delle quali, oltre alla vittoria della capolista, messe a segno nei match fra Colfelice e Acquafondata, 3 a 1, dei padroni di casa. Ma soprattutto in quelli fra Soccer School e Shascia Boys, terminato con un perentorio 4 a 1 dei padroni di casa ed il 5 a 1 rifilato da Cerreto al Vairano Scalo. Nel girone ‘A’ di Promozione rimane in testa Tecnostore Roccasecca che con un punteggio tennistico, 6 a 0, al Castro mantiene il distacco di due lunghezze dalle due inseguitrici, Freedom Coreno che si aggiudica, 2 a 1, il confronto con Nuova Lenola e Arce che vince quello sul terreno di Colle S. Magno per 0 a 1. Pareggia, 3 a 3, l’altra formazione pontina Amatori Lenola sul terreno di Real Valle e torna alla vittoria, 2 a 0, Aquino contro il fanalino Rinascita Monticelli. È tuttavia il girone ‘B’ di promozione a riservare le sorprese e ad essere più agguerrito. Real Sordella con la vittoria, 3 a 1, su Rocca D’Evandro 2011 in questo turno di campionato torna in vetta solitaria, approfittando anche della mancata omologazione del risultato dell’ incontro tra Cassino Doc e Terelle, perso dalla formazione cassinate 3 a 0. In attesa degli sviluppi della vicenda, in pratica se la formazione di Losani presenterà ricorso, sarà, tuttavia, la prossima giornata quella che potrà ipotecare il titolo o, quantomeno ne influenzerà la conquista, con lo scontro diretto proprio fra Real Sordella (nella foto) e Cassino Doc. Proprio la formazione cassinate se riuscisse a conquistare i tre punti dall’incontro con Terelle potrebbe nello scontro diretto con la capolista tentare il ‘colpaccio’ e protarsi in vetta ipotecando seriamente il titolo nel girone.

F. Pensabene