Scherma: Ottimi risultati per gli atleti del Cus Cassino

3 aprile 2012 0 Di redazionecassino1

Week end ricco di impegni e soddisfazioni per gli atleti del Cus Cassino Scherma, sabato e domenica scorsi nella splendida cornice dell’Acquacetosa di Roma sono andati in scena due importanti trofei Nazionali e precisamente il  “Trofeo del Sabato” e il “Lui&Lei”, gara a squadre riservata a coppie miste. Questi due trofei, pur essendo fuori dai circuiti tradizionali che assegnano punti nel ranking assoluto, sono comunque diventate manifestazioni importantissime a livello nazionale poiché raccolgono l’adesione di tanti atleti provenienti da tutta Italia. La formula prevede tappe in sei città con una classifica generale che attribuisce premi in danaro, nella tappa romana di sabato 30 marzo, Renato Nunziata si è ben comportato giungendo fino ai quarti di finale, la tappa vinta dal formiano Di Nucci ha permesso all’atleta cassinate di guadagnare punti nel circuito, tanto da piazzarsi all’undicesimo posto con 245 punti complessivi raccolti nelle tappe di Ravenna, Napoli, Frascati e Terni, classifica finale che poteva essere migliore visto che Nunziata ha saltato la gara di Siena. La pattuglia cassinate ha visto anche la partecipazione di altri atleti tra i quali Lischetti, Mattei, Massaro, Nuzzolo e Sacchetti. Nella giornata di domenica 31 marzo, sempre sulle pedane dell’Acquacetosa, si è svolta la quarta tappa del Trofeo “Lui&Lei”, la gara a squadre riservata a coppie miste vedeva la partecipazione di una sola coppia del Cus Cassino formata da Renato Nunziata e Marta Zapparato. Gli atleti cassinati hanno ben figurato tra le circa 80 coppie in gara, disputando un girone perfetto con 5 vittorie su 5 e superando nell’ordine trentaduesimi, sedicesimi, ottavi di finale e fallendo nei quarti l’accesso alle semifinali contro la coppia Grasselli/Cesarini. Per la cronaca prevaleva la coppia Rocco/Ascani di Ravenna.

La soddisfazione di essere arrivati molto avanti nella gara era palpabile negli atleti cassinati, anche se un minimo di amarezza traspariva nei giovani cassinati per essere usciti ad un passo dal traguardo della finale. In classifica generale pur avendo disputato una sola tappa delle tre in programma ad oggi sale al 18° posto, l’ultima si svolgerà tra poco più di un mese a S. Margherita Ligure. Tra i più giovani in gara anche Lucrezia Marandola che si è ben distinta sabato 31 a Sabaudia nel Trofeo Morale, mentre domenica 1° aprile ha replicato con il Trofeo di Cervinara, in entrambe le prove la giovane campionessa regionale, partecipato alla gara allieve dove ha ottenuto ottimi piazzamenti fallendo il podio di poco. La scherma cassinate ora è tutta concentrata nei prossimi Campionati Assoluti Under 23 che si disputeranno presso il Palasport di Cervaro dal 13 al 15 aprile, il responsabile del settore scherma, Aldo Terranova, ha così fatto il punto della situazione a poco più di dieci giorni dall’evento – “ Siamo in piena attività organizzativa, il Comitato Organizzatore sta lavorando alacremente per la gestione logistica, visto che oltre ad un considerevole numero di atleti saranno presenti anche giornalisti e addetti ai lavori di tutta Italia, nel complesso siamo a buon punto e contiamo con questa manifestazione di far vivere a tutti gli sportivi cassinati un grande evento sportivo, inoltre, invito tutti a seguire questo appuntamento anche attraverso il nostro nuovo sito internet www.cassinoscherma.it.”