Un fiume di gente alla XXII edizione della Maratona di Primavera di Cassino

25 aprile 2012 0 Di redazione

La maratona dei record. In migliaia, grazie anche alle favorevoli condizioni metereologi che, hanno preso parte alla 22^ edizione della maratona di primavera organizzata dal centro universitario sportivo. In tuta e scarpette, dalle 9 di ieri mattina, centinaia di famiglie si sono ritrovate per partecipare alla corsa di 6 km che ha attraversato il centro cittadino. Alla testa del corteo che è partito alle 10:45 dalla villa comunale: il sindaco Petrarcone, il presidente del Consiglio regionale Mario Abbruzzese, il leader dell’assise civica Marino Fardelli, don Luigi Bussolo, il rettore dell’Università – con famiglia al seguito – Ciro Attaianese, i consiglieri comunali Danilo Picano e Antoinè Tortolano, l’assessore allo sport Danilo Grossi, il delegato ai tributi Enzo Salera e il presidente dell’ordine forense Giuseppe Di Mascio.


Nel lunghissimo corteo centinaia e centinai di bambini di tutte le scuole di Cassino e del territorio: in 4 mila circa hanno preso parte all’evento facendo registrare un’adesione e una partecipazione di gente mai vista negli anni precedenti. Nel pomeriggio la festa è continuata con la partecipazione degli artisti di strada e – novità assoluta – “zumba party” a cura di Sabrina Di Russo, Pasquale Vita e la docente dell’ateneo cassinate Alessandra Zanon. I bimbi del 2° circolo didattico si sono aggiudicati il trofeo “Pietro De Feo”, uno dei padri dell’atletica in provincia di Frosinone, scomparso il 9 ottobre del 2005. Al secondo posto gli alunni della scuola San Benedetto accompagnati da Suor Giovanna, una delle “madri” della maratona di primavera. Sul podio anche il primo circolo. Premiati poi gli alunni del terzo circolo, scuola media Di Biasio, Diamare-Conte, Stigmatine e il gruppo di giovani dell’associazione Vita Attiva.