Un incontro a Frosinone per cercare idee progettuali per il volontariato

3 aprile 2012 0 Di redazione

Si svolgerà a Frosinone, presso la Villa Comunale in via Marco Tullio Cicerone 22, il primo incontro di presentazione del bando di progettazione sociale SocialMente. L’appuntamento è per tutte le associazioni di volontariato interessate a partecipare al bando mercoledì 4 aprile 2012 dalle ore 16:30 alle 19:00.

Questo primo incontro ha lo scopo di chiarire i dubbi e quindi di rispondere alle domande più frequenti relative al bando di progettazione sociale SocialMente. Saranno inoltre individuati, in maniera partecipata, gli ambiti di intervento intorno a cui definire le idee progettuali.

Successivamente verranno attivati (a partire dal 16 aprile), in ogni provincia della regione Lazio e quindi anche a Frosinone, uno o più laboratori in relazione alle esigenze emerse nell’incontro di apertura.

Il bando di progettazione sociale SocialMente è stato pubblicato per dar modo alle associazioni di volontariato della regione Lazio di ideare, proporre e realizzare progetti di inclusione sociale per contrastare le forme di marginalità. I progetti saranno valutati da un’apposita Commissione nominata dalla Regione Lazio e quelli che risulteranno positivi verranno finanziati per la loro realizzazione.

A seguito delle indicazioni della Commissione Regionale è stato quindi redatto il bando, pubblicato lo scorso 21 marzo sul sito www.volontariato.lazio.it in cui si trovano tutte le indicazioni e la modulistica necessaria per la partecipazione.

Il bando è a scadenza unica e la sua articolazione intende valorizzare, laddove possibile, lo sviluppo di reti tra le organizzazioni di volontariato e la progettazione partecipata nella direzione di promuovere sinergie ed ampia diffusione del volontariato sul territorio regionale.

Come sempre il Centro di Servizi del Volontariato del Lazio CESV e SPES di Frosinone sarà a disposizione per aiutare tutte le associazioni interessate nella presentazione dei progetti, che verranno poi valutati da un’apposita Commissione nominata dalla Regione Lazio.

I Centri di Servizi per il Volontariato del Lazio CESV e SPES di Frosinone, istituiti dalla Legge quadro sul Volontariato (Legge 266/91), sono nati con lo scopo di fornire gratuitamente servizi alle organizzazioni di volontariato. Anche per il bando di progettazione sociale SocialMente saranno, infatti, al fianco delle associazioni interessate.