Va a rubare mentre è ai domiciliari, arresto bis per un 45enne di Fossacesia

26 aprile 2012 0 Di redazione

Oggi pomeriggio a Fossacesia, i carabinieri della stazione hanno arrestato Romito Lorenzo Ciccia, 45enne del posto, in quanto poco prima, dopo essersi arbitrariamente allontanato dalla propria abitazione presso cui era detenuto in regime di detenzione domiciliare per reati concernenti la guida in stato di ebbrezza alcolica, ha rubato dall’interno di un esercizio commerciale ubicato in contrada Santa Calcagna di Rocca San Giovanni, una maglietta, dopo aver staccato dal capo di abbigliamento il dispositivo antitaccheggio per eludere i controlli all’uscita del negozio.
L’arrestato, assolte le consuete formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione dove è stato trattenuto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima previsto per la mattinata di domani dinanzi al Tribunale di Lanciano. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.
L’arresto è stato possibile anche grazie all’intensificazione dei servizi di controllo del territorio che ha consentito, nell’immediatezza dei fatti e subito dopo la tempestiva segnalazione fatta pervenire alla Stazione CC di Fossacesia da una addetta alle vendite, l’immediato intervento della pattuglia dell’Arma rendendo possibile l’arresto dell’autore del furto aggravato nella flagranza di reato. L’esigenza di sicurezza dei cittadini costituisce da sempre un compito prioritario di questo Comando.