Vincite fantasma, a Lanciano sequestrata la video roulette della Snai

19 aprile 2012 0 Di redazione

Proseguono le indagini in merito alle vincite fantasma dei centri Snai dove, lunedì, in più agenzie d’Italia, alla stessa ora, alcune slot macchine del tipo roulette, avrebbero iniziato ad elargire vincite da mezzo milione di euro. Una circostanza che si è verificata anche a Lanciano dove le forze dell’ordine stanno indagando e hanno sequestrato oggi la macchina che, lunedì, avrebbe fatto felice per pochi minuti un lancianese. Questi, appreso che la vincita non gli sarebbe stata elargita si è rivolto ad un legale la cui denuncia probabilmente, oggi ha fatto scattare il sequestro. Quella in questione è una roulette telematica che non dispensa soldi, al momento della vincita, ma che elargisce ai fortunati un biglietto con l’importo della somma vinta. Lunedì su quel biglietto c’era scritto 500 mila euro e la somma sarebbe dovuta essere incassata dal fortinato con un assegno. In contanti, infatti, le agenzie pagano vincite fino a mille euro.