Giorno: 12 maggio 2012

12 maggio 2012 0

Predoni sul lungomare di Fossacesia, i saccheggi negli abitacoli delle auto

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Predoni sul lungomare a Fossacesia e San Vito Chietino. Le belle giornate di sole, hanno incentivato tanti a fare lunghe passeggiarte in riva al mare, ma anche i ladri ad intervenire. Gente che arriva dal circondario con l’auto e la parcheggiano sul litorale e quando si allontanano per una corsa o una passeggiata, la vettura entra nel mirino dei malviventi. Sono diversi i casi in cui, al ritorno da qualche ora di relax, i malcapitati trovano la brutta sorpresa: portiere forzate e abitacolo messo a soqquadro alla ricerca di oggetti di valore, di spiccioli o capi di abbigliamneto. Il fenomeno sembra ripetersi ferequentemente sul litorale di Fossacesia, ma anche a San Vito.

12 maggio 2012 0

Tamponamento a catena sulla strada per Fossacesia, un ferito

Di redazione

Un tamponamento a catena tra più auto, hanno causato, questa mattina a Lanciano, il ferimento di un uomo. L’incidente è avvenuto poco prima delle undici sulla strada Statale per Fossacesia, poco distante dall’incrocio per Mozzagrogna. é stato lì, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, che almeno tre auto si sono tamponate. Uno degli automobiliti è rimasto ferito e, sotto schock, non riusciva a dire agli operatori del 118, quali fossero le sue condizioni. Per questo è stato trasportato in ospedale a Lanciano e mantenuto sotto osservazione. Poco dopo, un altro automobiloista coinvolto nello stesso incidente è arrivato al pronto soccorso dle Renzetti.

12 maggio 2012 0

Le api “occupano” piazza Diamare a Cassino, intervengono i vigili del fuoco

Di redazione

Una caratteristica del primo caldo è costituita da sciami di api o calabroni che, a volte piccoli, a volte grandi, si posano npon solo nelle campagne, ma talvolta vicino alle case e, altre volte, addirittura nel centro città come è accaduto stamattina a Cassino. Prima delle dieci, centinaia o, forse qualche migliaio di api, hanno deciso di stazionare proprio su uno degli alberi dell’aiuola centrale in piazza Diamare. Il riuschio, in questi casi, è costituito dai loro pungiglioni e, per questo, è stato chiesto l’intervento dei vigili dl fuoco e di alcuni esperti apicultori che, dopo aver catturato con appositi mezzi la regina, hanno attirato il resto dello sciame in un contenitore per trasportarlo in un posto sicuro, dove potranno, tra l’altro, produrre un ottimo miele. Ermanno Amedei

12 maggio 2012 0

Lo sorprendono con 100 grammi di hashish, 32enne di San Salvo in manette

Di redazione

A San Salvo, i carabinieri della locale Stazione, nel primo pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto per detenzione al fine di aspaccio di sostanze stupefacenti, Argentieri Simone, 32enne, operaio, del posto. Nell’ambito dei controlli del territorio, i militari della Stazione di San Salvo, al comandati dal capitano Loschiavo, insospettiti dai movimenti del giovane operaio, dopo averlo osservato per qualche giorno, per fugare ogni dubbio, decidevano di controllare più da vicino il soggetto. Sottoposto a perquisizione, presso l’abitazione di Argentieri, i carabinieri rivenivano 100 gr. circa di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, un bilancino di precisione e materiale vario, solitamente utilizzato per il confezionamento della droga. Dopo aver proceduto al sequestro di tutto il materiale rinvenuto, i carabinieri accompagnavano Argentieri presso gli uffici della caserma dove si procedeva a formalizzarne l’arresto. Ultimate le attività formali e d’ufficio, l’arrestato veniva associato presso la Casa Circondariale di Vasto in attesa dell’udienza di convalida prevista per la prossima settimana. Foto repertorio

12 maggio 2012 0

Rubano 150 chili di rame a Cervaro, in manette due cassinati

Di redazione

La scorsa notte, a Cassino, i carbinieri del NORM, comandati dal tenente Massimo Esposito e dal capitano Adolfo Grimaldi, hanno arrestato nella flagranza di “furto aggravato in concorso”, un 37enne ed un 29enne, entrambi residenti nella “Città Martire”. I due sono stati bloccati dai militari operanti mentre tentavano di caricare, all’interno di un autovettura di loro proprietà, grondaie, discendenti ed altro materiale in rame (per un peso complessivo di circa Kg 150), asportato poco prima dall’interno di alcuni capannoni, già di proprietà di un 61enne di Cervaro. L’immediata perquisizione sul posto ha permesso di rinvenire una tronchese, una cesoia ed altri attrezzi idonei allo scasso, che unitamente all’autovettura sono stati sottoposti a sequestro. Espletate le formalità di rito, gli arrestati, su disposizione dell’A.G. , sono stati ristretti in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo che sarà celebrato nelle prossime 48 ore.

12 maggio 2012 1

I° Festival del gelato artigianale al Borgo degli Opifici, dal 29 giugno-2 luglio

Di redazionecassino1

Nell’incantevole cornice del borgo degli opifici di Subiaco (Roma) si svilupperà il percorso del primo Festival del Gelato Artigianale che dal 29 giugno aprirà i battenti fino al primo Luglio 2012. Dieci mastri gelatieri provenienti da tutta Italia coloreranno i vicoli degli opifici, realizzando deliziosi gelati preparati con prodotti tipici laziali con la filosofia del chilometro zero.   Acqua, zucchero, latte fresco, panna, uova e frutta fresca sono gli ingredienti base per la preparazione del gelato artigianale ma è sui prodotti tipici ed i luoghi l’obiettivo principale di questo festival che vuole valorizzare e far riscoprire l’eccellenze dei nostri territori come il Cesanese di Affile, la Castagna di Antrodoco, le produzioni Sublacensi di frutti bosco,  la Favetta di Terracina, la Birra Artigianale Laziale, i Gelsi di Paliano, Malvasia del Lazio, e tanto altro ancora. Per la produzione delle creme verrà utilizzato latte e panna locale prodotti a Paliano mentre per i sorbetti di frutta verranno utilizzate le migliori acque minerali del territorio. Durante il Festival oltre alle degustazioni di ottimo gelato artigianale ci saranno spettacoli, mostre, concerti, gastronomia, animazione e convegni.

Per maggiori dettagli ed informazioni è possibile consultare il sito  www.festivaldelgelatoartigianale.it

 

 

 

12 maggio 2012 0

Tutto pronto per la IV edizione di “Piacenza Paracycling” in programma il 18-19-20 maggio

Di redazionecassino1

La quarta edizione della Piacenza Paracycling si appresta ad essere quella dei record, almeno per quanto riguarda il numero di iscritti. Le richieste di partecipazione si chiuderanno ufficialmente il prossimo 15 maggio, ma ad oggi il numero degli atleti che hanno confermato la propria presenza è al di sopra delle attese.   La Piacenza Paracycling numero quattro si terrà nel fine settimana del 18, 19 e 20 maggio, con alcune importanti novità a cominciare dal percorso. La gara in linea infatti interesserà l’abitato di Borgonovo con il quartier generale istituito presso la scuola Don Orione, dove è fissata la partenza e l’arrivo di tutte le prove in linea che si svolgeranno nella giornata di sabato. L’evento è stato illustrato questa mattina nel corso di una conferenza stampa che ha visto la partecipazione di Maurizio Parma, Assessore Provinciale della Provincia di Piacenza, Roberto Barbieri, sindaco di Borgonovo, Canzio Marchesi, Assessore del Comune di Sarmato, Stefano Magnani, presidente del Pedale Castellano, Cesare Barbieri, vicepresidente del Velo Sport Borgonovese, Davide Balboni, presidente regionale Federciclismo Emilia Romagna, Giovanni Cerioni, presidente provinciale Federciclismo, Gianni Scotti, presidente regionale CIP e il delegato provinciale Franco Paratici.  “Abbiamo scelto un nuovo circuito – ha spiegato Stefano Magnani, presidente del comitato organizzatore – in quanto abbiamo dovuto rispondere alle esigenze del regolamento UCI che richiedeva un chilometraggio più ampio. Castel San Giovanni ha ospitato per due anni consecutivi questa manifestazione, un circuito che era interessante e particolarmente gradito dagli atleti. Ringraziamo l’Amministrazione comunale che ci ha ospitato e aiutato fino al 2011, ma il testimone ora passa a Borgonovo che ha accolto fin da subito le nostre richieste e insieme abbiamo trovato le strade idonee per far correre l’edizione 2012”.

La Piacenza Paracycling resta comunque in Valtidone e la scelta è ricaduta su Borgonovo anche per un senso di alternanza: infatti le società organizzatrici sono, oltre al Pedale Castellano che ha sede a Castel San Giovanni, anche il Velo Sport Borgonovese, domiciliato per l’appunto nella cittadina piacentina da cui prende il nome. Il primo start sarà “sparato” sabato mattina alle 8.30 con le prove in linea dei tricicli e delle handbike, proseguendo nel pomeriggio con le altre categorie per concludere nel tardo pomeriggio con la gara più spettacolare e più veloce, quella dei tandem. Le ostilità sportive riprendono la domenica mattina con la cronometro individuale a partire della 8.30 dallo stabilimento Garbi che si trova sulla strada provinciale tra Castel San Giovanni e Sarmato e che anche quest’anno sarà la sede della partenza e dell’arrivo.

“Il numero degli iscritti è particolarmente alto quest’anno – prosegue Cesare Barbieri – probabilmente la coincidenza della Coppa del Mondo a Roma in calendario la settimana successiva ha fatto da traino, attirando numerose nazionali che hanno deciso di partecipare ad entrambe le prove italiane. Molte le squadre che arrivano da lontano, come il Canada e l’Australia, che per noi sono un gradito ritorno. Ci saranno inoltre tante new entry, come la nazionale della Malaysia, Taiwan e Stati Uniti”.

La Piacenza Paracycling è un evento considerato P1 che ha valenza internazionale ed è riconosciuta dall’UCI. Molti atleti hanno scelto la manifestazione piacentina – a conferma della buona organizzazione – ma anche come preparazione in vista delle paralimpiadi di questa estate di Londra, come lo stesso Alex Zanardi, uno degli atleti più conosciuti e più carismatici di questo sport, che in più riprese ha confermato la propria presenza al via della gara in Valtidone. Il programma spalmato su tre giorni debutterà nel pomeriggio del venerdì, con l’apertura della segreteria per il controllo dell’iscrizione e quindi una serata d’inaugurazione con l’invito a tutta la cittadinanza borgonovese nella piazza Garibaldi di fronte alla Rocca Municipale.  Ma le handbike e i paraciclisti si vedranno sulle strade piacentine già nei giorni precedenti, in quanto nazionali come il Canada o la Malaysia arriveranno già da lunedì 14 maggio.

12 maggio 2012 0

Pallamano: Fervono i preparativi pe il Meeting internazionale “Non solo pallamano”

Di redazionecassino1

Fervono i preparativi per il Meeting internazionale di “Non solo pallamano”.  Dall’8 giugno al 3 luglio  –  grazie al Cus Cassino – il grande sport torna a Gaeta con il 24° Memorial Francesco Calise,  meeting di “Non solo Pallamano”, quest’anno completamente rinnovato. Alla  kermesse sportiva, che vede circa dieci discipline sportive diverse con squadre ed atleti nazionali e internazionali, si sono aggiunti i tornei di pallavolo, una gara di corsa campestre, e un torneo di calcetto riservato a  diversamente abili, ma la vera novità è l’ Happy Villane in piazza XIX Maggio con un Contest per dJ, gara di Karaoke e concorso per scuole di ballo:  la partecipazione è aperta a tutti. Quattordici giorni di balli, canti e discoteca sotto le stelle dal 20 giugno al 3 luglio 2012 dalle ore 20 in poi. Un’ iniziativa che va oltre lo sport, in attesa degli eventi sportivi che vedono già la partecipazione di due squadre Olandesi e 3 Ungheresi e fervono i rapporti anche con squadre francesi, ucraina, della Repubblica Ceca e la squadra croata di una vecchia conoscenza della pallamano gaetana “ Pero Veraja”. Sarà inoltre prodotto un corto sul “Calise” e sulla città di Gaeta che sarà mandato come promo sullo schermo gigante allestito per assistere ai campionati Europei in piazza, durante tutta la manifestazione e sarà trasmesso sulle reti mediaset nel mese di agosto. Il 15 maggio 2012 a Gaeta, presso il Bar La Francese, dalle ore 19:00 in poi, una importante produzione nazionale cerca un ragazzo e una ragazza dai 18 ai 32 anni, dotati di bella presenza e buona dizione, per la scelta degli interpreti del corto, che si girerà interamente a Gaeta a metà maggio. Un’ esperienza unica che oggi potrebbe realizzarsi. Chiunque voglia aderire, può partecipare al casting, alla presenza del regista Claudio Martino. Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi al 338 459 41 95. Il presidente del Centro Universitario Sportivo Carmine Calce – ricordando gli importanti risultati raggiunti dai Cussini del Cus Cassino-Gaeta 84 – invita tutti a partecipare al meeting internazionale.

 

 

12 maggio 2012 0

Sequestrata una centrale di masterizzazione di film e migliaia di famose griffes contraffatte, arrestato il responsabile

Di admin

La Guardia di Finanza ha eseguito mirati interventi di controllo, finalizzati alla prevenzione e repressione dei fenomeni dell’abusivismo e della vendita di merce contraffatta nella zona dell’agro aversano, area particolarmente esposta a tali fenomeni illeciti. In tale contesto, i Finanzieri della Compagnia di Marcianise hanno individuato in Orta di Atella (CE), all’interno di una abitazione privata, una vera e propria centrale di masterizzazione di supporti audiovisivi relativi a numerose opere cinematografiche e musicali di ultima uscita, destinate al mercato illegale, nonché decine di migliaia di etichette di note griffe contraffatte da apporre su capi di abbigliamento destinati all’illecita commercializzazione.

Nel corso dell’intervento sono state rinvenute, in particolare, 7 colonne informatiche dotate di 59 masterizzatori, 6.000 locandine di vari film di prima visione e recenti cd musicali di noti artisti, 1.000 tra CD e DVD illecitamente duplicati, nonché 250.000 accessori per abbigliamento recanti marchi contraffatti, tra i quali Moncler, Fay, Blauer, Prada e D&G. L’immobile dove veniva esercitata l’illecita attività è stato sottoposto a sequestro dalle Fiamme Gialle, così come le numerose attrezzature utilizzate per l’illecita riproduzione dei supporti magnetici e tutta la merce rinvenuta, che successivamente è stata distrutta. Il responsabile, T.V. di anni 27, originario del casertano, è stato tratto in arresto in flagranza di reato e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che lo ha giudicato per direttissima condannandolo ad 1 anno e 6 mesi di reclusione.

L’operazione di servizio si aggiunge alle altre già svolte dalla Guardia di Finanza su tutto il territorio della Provincia, al fine di contrastare, tra l’altro, il dilagante fenomeno della contraffazione e della pirateria audiovisiva, che caratterizzano la Provincia di Caserta e in modo particolare la zona dell’agro aversano.

12 maggio 2012 0

Evasioni e sequestri a Vasto per tre milioni

Di redazione

I Finanzieri della Compagnia di Vasto hanno eseguito sequestri per equivalente, per la successiva confisca, di beni per un valore complessivo, in base alla rendita catastale, pari ad 1.976.804, appartenenti ad 3 soggetti economici. I sequestri sono collegati a 3 verifiche fiscali e conseguenti accertamenti patrimoniali nei confronti di aziende, operanti nel settore delle costruzioni: le indagini tributarie hanno permesso di accertare evasione per 3.243.471 euro. Il valore commerciale dei beni sequestrati, comunque, è di gran lunga superiore al valore catastale e sicuramente compensa e supera la pretesa erariale. Lo strumento legislativo del sequestro per equivalente è particolarmente efficace e lo si sta applicando su vasta scala nella provincia di Chieti, in modo “trasversale” ovvero per ogni controllo fiscale si identifica e sequestra, se ci sono i presupposti, il patrimonio del soggetto, a futura garanzia dei debiti erariali.