Accoltella l’amante dell’ex marito, 32enne condannata a 7 anni di carcere dal tribunale di Cassino

31 maggio 2012 0 Di redazione

Sette anni di carcere è la pesante sentenza emessa questa mattina dal tribunale di Cassino per un tentato omicidio accaduto nella notte tra il 16 e il 17 febbraio del 2011. La condannata è una donna di 32anni residente a Castel Nuovo Parano che, accecata dalla gelosia, quella notte, armata di coltello, a Sant’Andrea Del Garigliano (Fr) fece irruzione nella casa della nuova compagna del suo ex marito, tra l’altro anche sua amica e la colpì più volte fino a ridurla in fin di vita. La donna accoltellata, venne trasportata in ospedale a Cassino e sottoposta a delicati interventi chirurgici grazie ai quali, solo dopo due giorni, i medici sciolsero la prognosi dichiarandola fuori pericolo. L’aggressore venne subito identificata dai carabinieri e confessò le sue responsabilità. Questa mattina il giudice del tribunale cassinate ha emesso la condanna a sette anni quando il pm, nella sua arringa, ne aveva chiesto sei.