Barricato nell’agenzia delle Entrate, l’uomo tratta con i carabinieri per liberare l’ostaggio

3 maggio 2012 0 Di redazione

Sono in corso trattative tra l’uomo che, armato di un fuicile a pompa, ha fatto irruzione negli uffici dell’agenzia delle entrate a Romano Lombardoi in provincia di Bergamo e le forze dell’ordine. L’uomo avrebbe liberato almeno 14 delle persone che aveva preso in ostaggio lasciandone uno sotto il tiro della sua arma. Un maresciallo dei carabinieri sarebbe entrato nell’edificio per ascoltare le sue richieste. Pare si tratti di una persona disperata in condizioni economiche disperate. Il piazzale antistante gli uffici, intanto, sono presidiati dalle forze dell’ordine e si sta valutando sul da farsi.