Basket Promozione: N.B. Sora 2000 imbattibile in casa, 94-71, contro Ostia

21 maggio 2012 0 Di redazionecassino1

Con il carattere che contraddistingue la Lazzarino N.B.Sora 2000, la squadra di coach Piellucci e Spaziani, dimostra di essere imbattibile   tra le mura amiche. Una prestazione da incorniciare quella della Lazzarino N.B.Sora 2000 nel secondo turno di  ritorno dei play off per il passaggio in serie D. I ragazzi sorani hanno vinto contro la Pall. Ostia, team che occupava la prima piazza in classifica, palesando un bel gioco di squadra, efficace per 40′. Il primo periodo vede le due squadre darsi battaglia su ogni possesso. I sorani difendono in maniera aggressiva, cercando di concedere poco agli avversari, ma Pellegrini (20) e compagni nei primi 10′ appaiono in gran forma, riuscendo ad entrare spesso nel cuore dell’area bianco-celeste. Nella metà campo offensiva i giovani della N.B.Sora 2000 riescono a fare la voce grossa grazie ad un’invidiabile circolazione di palla che permette di trovare spesso l’uomo “libero” al momento giusto. La prima frazione va in archivio con il risultato di 19-23 per gli ospiti. Il secondo quarto si apre con i padroni di casa che appaiono ancora più precisi rispetto ai primi 10 minuti. Nonostante la poco incisività da parte di Manco (2), elemento importante per il team sorano,  la truppa di coach Piellucci non si perde d’animo e alza un vero e proprio muro difensivo che risulta invalicabile per gli avversari. Frasca (25), Vrenozi (19) e Bifera (16) si dimostrano essenziali “frecce” per l’arco sorano, realizzando sia dalla media che dalla lunga distanza permettendo di realizzare uno stordente parziale. Si va così negli spogliatoi con il tabellone segnapunti che recita 29-23.  Ricaricate le batterie, la musica in campo non cambia. Gli ostiensi provano a ricucire lo strappo ma Panunzi (13) e compagni si oppongono. Da segnalare inoltre le ottime prestazioni di Zappacosta (3) Passaniti (5) e  Caringi (4), eccellenti sia in attacco che in difesa. Sotto le plance Manco e Proia(6) limitano le incursioni dei bianconeri. Dopo 30′ di gioco il punteggio è di 58-49 per i padron di di casa. L’ultima frazione regala spettacolo alla bella cornice di pubblico del Gioberti. Bifera continua il suo show personale, facendo credere ai presenti che il canestro sia diventato una vasca da bagno. La Lazzarino N.B. Sora 2000 prende il largo, spinta dall’energia dell’intero gruppo. Nel finale spazio anche per  il baby De Ciantis (1). I suoi primi punti in campionato sono la ciliegina sulla torta in un match appassionante e condotto splendidamente dai bianco-celesti che si impongono con il punteggio finale di 94 a 71. Per questo, alla fine della partita, i tifosi hanno omaggiato giocatori e tecnici con una standing ovation e un lunghissimo applauso, ricambiato dalla squadra con il saluto a tutto il pubblico a bordo campo. Unica nota stonata della serata è stata l’espulsione del giocatore ostiense Cesari alla metà del quarto tempo per proteste, dopo  aver  ricevuto un tecnico qualche  secondo prima. Prossimo match del campionato si disputerà mercoledì 23 maggio in quel di ITRI, contro i locali A. Dil. Basket Itri. Inizio della partita alle ore 20:00.

Damiano Carrozzo

Parziali 19-23/10-8/29-18/36-22

Tabellini:  LAZZARINO N.B. SORA 2000: Caringi 4, Zappacosta 3, Panunzi 13, Manco 2, Vrenozi 19, Frasca 25, Proia 6, Passanti 5, De Ciantis 1, Bifera 16.All. Piellucci- Spaziani.

ASD Pall. OSTIA :  Pellegrini 20, Cesari 3,Sarandrea 14, Donato S. 4, Cipollone 9, Brito Sanchez 3, Zarantonello 2, Tomassetti 3, Barbarossa 7, Rossi 6. All. Ravaioli.