Controlli ai Night Clubs a Chieti, proposta la chiusura di un locale non a norma

11 maggio 2012 0 Di redazione

Invece nella serata di ieri i finanzieri del Comando Provinciale di Chieti, hanno sottoposto a controllo 2 Night Clubs, procedendo all’identificazione di 23 cittadine straniere comunitarie (a prevalenza cittadinanza rumena) risultate regolarmente assunte.
Dall’esame dell’attività ispettiva i due Night Clubs sono risultati non essere in regola con le autorizzazioni di pubblica sicurezza.
Nei confronti di uno, è stata proposta la chiusura del locale in quanto il responsabile lo gestiva in completa assenza delle prescritte autorizzazioni di pubblica sicurezza che comporteranno necessariamente la sospensione delle attività danzanti e la chiusura del locale notturno.
Invece nei confronti dell’altro esercizio le autorizzazioni di P.S. erano state rilasciate probabilmente ad un’altra persona e non effettivamente a chi gestiva il locale, pertanto laddove dovesse essere provato ciò, si procederà anche per quest’ultimo gestore alla proposta di chiusura del locale notturno.
In entrambi i locali sono state riscontrate violazioni fiscali quali la mancata istituzione dei registri contabili obbligatori, l’omessa registrazione di corrispettivi e l’omesso rilascio di scontrini fiscali a fronte della somministrazione di alimenti e bevande e la violazione al diritto d’autore in quanto trovati circa 30 CD musicali masterizzati.