Fare Verde: Avella contro il parcheggio al Santuario della Madonna de’ Piternis. Violata la legge Galasso

10 maggio 2012 0 Di redazionecassino1

Fare Verde sul piede di guerra contro la realizzazione del parcheggio adiacente al Santuario della Madonna di Piternis nel comune di Cervaro. La denuncia, inviata a Prefetto, all’assessore regionale ai Beni Culturali, al Sovraintendente ai Beni Architettonici della Regione Lazio, al Procuratore della Repubblica di Cassino, ha per oggetto i lavori di sbancamento per la realizzazione del parcheggio dinanzi al Santuario che, come espressamente indicato nella denuncia da Salvatore Avella, risale al XIV secolo. A giudizio dell’esponente ambientalista, i lavori di sbancamento e la costruzione del parcheggio sarebbero in contrasto con la legge Galasso.  L’area interessata dai lavori è soggetta al vincolo per i beni culturali e paesaggistici, proprio dalla Legge Galasso e dai Beni architettonici e del paesaggio. I lavori, inoltre, a giudizio di Avella, alterano tutto il paesaggio ambientale, in special modo il movimento terra e il disboscamento dell’area coltivata da olivi secolari, portano un’alterazione estetico ambientale dei luoghi soggetti ai vincoli della legge.