Il Centro storico di Colle San Magno si rifà il look

18 maggio 2012 0 Di admin

Il Centro storico di Colle San Magno si rifà il look. Grazie ad un finanziamento regionale pari ad una cifra complessiva di 373.00,00 Euro, ottenuto a seguito della partecipazione al bando di evidenza pubblica denominato, “Recupero e risanamento delle abitazioni dei centri storici minori ex DGR 354 del 30 aprile 2004”, l’amministrazione comunale del piccolo centro montano del cassinate ha avviato tutta una serie di lavori che stanno trasformando e rimettendo a nuovo la parte più antica del paese.
I lavori hanno il pregio di unire l’azione di recupero e tutela delle abitazioni, con la valorizzazione di un’area molto caratteristica e di grande interesse turistico come il centro storico.

Nello specifico, gli interventi di recupero, a seguito della individuazione di una ben specifica area di perimetrazione definita in sede di progettazione – quella che ruota attorno alla centralissima piazza Umberto I – prevedono lavori di recupero e riqualificazione delle facciate, adozione di un piano colore uniforme, interramento dei cavi telecom ed enel, e pavimentazione del vicolo San Giuseppe.
Proprio in questi giorni i lavori fervono con grande ritmo per definire in tempi brevi l’ultimazione degli interventi. Sempre presente sui cantieri, il sindaco Antonio Di Nota.

“L’intervento di riqualificazione del Centro storico – ha dichiarato il primo cittadino – è solo l’inizio di tutta una serie di lavori che mirano a trasformare a livello architettonico e paesaggistico il nostro paese. Una strategia di azione che si inserisce appieno in un percorso già avviato di valorizzazione di Colle San Magno finalizzata a molteplici obiettivi: migliorare la qualità della vita dei residenti, tutelare la storia del paese, attrarre turisti viste le ricchezze storiche e paesaggistiche che possediamo in abbondanza.
Annuncio già ora che l’8, 9 e 10 giugno prossimi, il nostro paese sarà teatro di una importantissima manifestazione sportiva a livello nazionale, con atleti da ogni parte: il 1° Trofeo Nazionale CNS-Libertas corsa di montagna. Siamo stati scelti come luogo per le gare per il nostro straordinario territorio. Ne siamo orgogliosi e ci stiamo preparando al meglio per accogliere i partecipanti”.