Il Cus- scherma brilla alla Coppa Lazio, Renato Nunziata 2° nella spada

11 maggio 2012 0 Di redazionecassino1

Un grande risultato del Cus-Scherma Cassino alla Coppa Lazio con un fantastico Renato Nunziata che ha conquistato il 2° posto nella spada maschile, categoria assoluti. «Un risultato – ha evidenziato il responsabile della federazione di Cassino Aldo Terranova, di costante impegno e dedizione alla scherma. A lui i più grandi complimenti da tutta la squadra. Di sicuro interesse nella stessa gara anche la performance del nostro Maestro Francesco Leonardi che ha “piazzato” tre atleti sul podio». Il giovane diciannovenne Renato Nunziata, cassinese doc, da quasi dieci anni è un allievo del Centro Universitario Sportivo e proprio in queste settimane sta facendo gli esami per diventare istruttore regionale, ma già ora impartisce i corsi di scherma ai piccoli allievi del Cus di Aldo Terranova. «Il piazzamento ottenuto da Nunziata nella fase regionale della Coppa Italia – ha sottolineto Terranova – è ancor più importante perché un secondo posto nella regione Lazio non è paragonabile ad un secondo posto in Lombardia o in altre parti d’Italia. Nella nostra Regione – spiega infatti il leader della federazione cassinate – i migliori atleti  vengono immediatamente coinvolti nelle varie forze militari – carabinieri, finanza, ecc.. – che infatti brillano in tutte le categorie. Per questo il fatto che sul podio sia salito un atleta del Cus conquistando la medaglia d’argento e sfiorando l’oro è un risultato che vale doppio». Con Nunziata hanno partecipato alle gare dei giorni scorsi nella Capitale altri sei atleti: Marta Zapparato e Francesca Iovine nella spada femminile; Marcello Nuzzolo, Ugo Sacchetti, Maurizio Lischetti, Niccolò Sambucci e Valerio Massaro nella spada maschile. E la compagine di Terranova, mentre si gode il successo, pensa già ai prossimi impegni. La prossima settima a si terranno a Rimini i campionati giovanili di scherma: spada, categoria allievi. Il Cus Cassino sarà presente lunedì con la giovane atleta Lucrezia Marandola. Soddisfatto per il risultato conseguito da Nunziata e fiducioso per i campionati giovanili che lunedì vedranno impegnati altri atleti del Cus, si dice anche il presidente del Centro Universitario Sportivo Carmine Calce.